Lavoratori di tutto il mondo, ridete
by Moni Ovadia
(*)(*)(*)(*)( )(232)
Rivoluzione, comunismo, utopia, tragedia, ma anche risate e satira. Dopo l'umorismo ebraico, Moni Ovadia racconta la grande epopea comunista attingendo al tesoro della diceria popolare, della canzonatura, dell'aneddoto, della storiella autodelatoria. La gigantesca macchina della retorica di regime mostra qui il suo volto irrimediabilmente patetico di fronte alla scheletrica guizzante intelligenza del motto di spirito.

Anobians having it in their library484

Followers Books Reviews
Svalbard
Svalbard

Italy

79 2,453 931
Klava Bezdomnaja
Klava Bezdomnaja

Ukraine

53 830 75
Golem
Golem

Monte Argentario, Italy

0 613 1
Tables84
Tables84

Roma, Italy

29 488 38
Fabrizio Cedro
Fabrizio Cedro

Italy

72 4,280 1
Simone Collini
Simone Collini

Pesaro, Italy

2 384 0
Apergolari
Apergolari

Italy

13 900 1
Pippobegnis
Pippobegnis

Planet Earth

1 124 0
Claudia
Claudia

Carpi, Italy

150 6,594 0
Mario Ban
Mario Ban

Italy

38 2,586 0