Lavoratori di tutto il mondo, ridete
by Moni Ovadia
(*)(*)(*)(*)( )(232)
Rivoluzione, comunismo, utopia, tragedia, ma anche risate e satira. Dopo l'umorismo ebraico, Moni Ovadia racconta la grande epopea comunista attingendo al tesoro della diceria popolare, della canzonatura, dell'aneddoto, della storiella autodelatoria. La gigantesca macchina della retorica di regime mostra qui il suo volto irrimediabilmente patetico di fronte alla scheletrica guizzante intelligenza del motto di spirito.

Anobians reading it right now

5
Followers Books Reviews
Maria Letizia Casciani
Maria Letizia Casciani

Italy

7 460 142
Mario
Mario

Voghera, Italy

33 629 86
williamnessuno
williamnessuno

Alessandria, Italy

119 102 62
Alessandro Sangiovanni
Alessandro Sangiovanni

Milano, Italy

25 56 9
Denise Silvestri
Denise Silvestri

Brugherio, Italy

51 144 1