Korolev
by Paolo Aresi
(*)(*)(*)(*)( )(60)
Questo numero speciale di “Urania” esce esattamente cinquant’anni dopo che il primo uomo si è avventurato oltre la Terra (aprile 1961). Si trattava del cosmonauta sovietico Yuri Gagarin e non è un caso che l’eroe di questo denso, sorprendente romanzo di Paolo Aresi sia sovietico anche lui. Nel continuum che conosciamo, Sergej Pavlovich Korolev è stato il padre dell’astronautica russa, ma nel continuum della fantascienza non poteva finire i suoi giorni nell’ombra, né scomparire modestamente com’è scomparso. Eccolo rispondere allora a una chiamata più grande, più inattesa, e fissare lo sguardo verso un punto del sistema solare che rappresenta la nuova sfida.

Anobians reading it right now

1
Followers Books Reviews
Perfido Pelato
Perfido Pelato

Roma, Italy

5 223 4