Il mondo è una prigione
by Guglielmo Petroni
(*)(*)(*)(*)( )(39)
Tra il 3 maggio e il 4 giugno 1944, a Roma, il giovane letterato Guglielmo Petroni viene arrestato dai nazifascisti e condotto in carcere, dove subisce interrogatori e torture. Finché, con l'arrivo degli Alleati, viene salvato dalla condanna a morte e può far ritorno alla patria Lucca. Nuovamente libero, affronta il faticosissimo viaggio verso la città natale in preda a una sorta di smarrimento esistenziale e di spaesamento. Rievoca il tempo appena trascorso e ne ricava il dubbio che forse, in assenza di vera comprensione del prossimo e di vicinanza reciproca, non solo il carcere, bensì tutto il mondo si rivela una prigione. Scritto tra il 1944 e il 1945 e più volte ristampato, il libro è considerato tra i migliori esempi di memorialistica resistenziale.

Anobians having it in their library89

Followers Books Reviews
Gabriele L.
Gabriele L.

Firenze, Italy

42 1,231 109
Gabriella Coccia
Gabriella Coccia

Palermo, Italy

28 1,010 0
Domenico "Lettore Militante"
Domenico "Lettore Militante"

Italy

33 1,032 86
Dario Li Gioi
Dario Li Gioi

Roma, Italy

56 2,483 9
Il Grande Otre
Il Grande Otre

Bari, Italy

61 3,148 5
Loretta Salvi
Loretta Salvi

Planet Earth

7 409 0
grila
grila

Italy

24 756 0
Giuseppe Di Bella
Giuseppe Di Bella

Italy

11 1,399 19
Elitra
Elitra

Italy

1 40 0
Biblioteca Vitale
Biblioteca Vitale

Planet Earth

7 252 0