Il demone della paura
by Zygmunt Bauman
(*)(*)(*)(*)( )(41)
La paura è il demone più sinistro tra quelli che si annidano nelle società aperte del nostro tempo. La presenza di timori esistenziali non è una novità, ma quella che ci è entrata dentro, snaturando le abitudini quotidiane, è una paura nuova. A covarla e alimentarla provvedono l'insicurezza del presente e l'incertezza del futuro. A loro volta, queste condizioni nascono da un inedito senso di impotenza: sembra che non controlliamo più nulla, né soli né collettivamente. E la politica? Finora ha preferito investire sul capitale della paura: per un verso, smantellando le risorse pubbliche e organizzative capaci di alleviare l'instabilità della vita liquida; per l'altro, provocando un atteggiamento difensivo nei confronti di fenomeni, come l'immigrazione, quasi sempre privi di legame con la fonte autentica dell'ansia. La politica ha scelto così di fare a meno degli strumenti necessari per fronteggiare da pari a pari le grandi potenze del mondo contemporaneo: l'economia, la tecnica, la scienza. Tali forze, dunque, sono totalmente libere di fissare la gamma delle scelte e di determinare la nostra condizione comune. Finché non verranno ricostruite strategie di protezione all'altezza dei tempi, il demone della paura non sarà esorcizzato.

Anobians having it in their library96

Followers Books Reviews
Stefano
Stefano

Italy

12 1,062 0
Pippomu
Pippomu

United States

12 144 9
patrizia
patrizia

Planet Earth

5 1,248 0
Rubik
Rubik

Planet Earth

1 27 0
GL7
GL7

Civitavecchia, Italy

114 8,532 101
Ercole
Ercole

Italy

23 463 36
Francesco Siciliano
Francesco Siciliano

Mazzarino, Italy

9 242 0
Jason
Jason

Paris, France

27 1,075 92
frau 1
frau 1

Planet Earth

12 143 0
Rebecca Iannone2017
Rebecca Iannone2017

Italy

0 35 0