Uno, nessuno e centomila
by Luigi Pirandello
(*)(*)(*)(*)(*)(11,278)
Pubblicato nel 1927 è il romanzo più tipico di Pirandello, quello in cui meglio si manifesta il nucleo fondamentale di quel particolare sentimento della vita e della società che sta alla base di tutta la sua grande opera teatrale. Vitangelo Moscarda si convince improvvisamente che l'uomo non è "uno", ma "centomila"; vale a dire possiede tante diverse personalità quante gli altri gliene attribuiscono. Solamente chi compie questa scoperta diventa in realtà "nessuno", almeno per se stesso, in quanto gli rimane la possibilità di osservare come lui appare agli altri, cioè le sue centomila differenti personalità. Su questo ragionamento il tranquillo Gengé decide di sconvolgere la sua vita.

Anobians reading it right now

251
Followers Books Reviews
Stefania
Stefania

Italy

190 1,280 529
Loky
Loky

Manchester, United Kingdom

28 585 412
Igor Campoli
Igor Campoli

Faenza, Italy

50 868 302
Fenikso
Fenikso

Italy

27 479 283
Gloria
Gloria

Pavia, Italy

159 2,306 268
Ercole Musagete
Ercole Musagete

Milano, Italy

63 2,237 207
Miriam
Miriam

Torino, Italy

47 348 186
Massimo Galgani
Massimo Galgani

Italy

47 204 131
glucapuppe
glucapuppe

Italy

29 695 125
Lu*na
Lu*na

Italy

12 451 97