Il cambiamento strategico
by Giorgio Nardone, Roberta Milanese
(*)(*)(*)(*)( )(8)
Niente è nell'intelletto che non sia passato prima nei sensi, diceva Tommaso d'Aquino. Eppure in ambito psicologico e terapeutico continua a dominare l'idea che le vie privilegiate per aiutare le persone a cambiare passino attraverso apprendimenti che devono avvenire innanzitutto a livello cognitivo e razionale, relegando la sfera delle percezioni e delle emozioni in un ruolo secondario. In realtà, in natura, i cambiamenti più repentini, sia negativi che positivi, non avvengono sulla scia di uno sforzo cognitivo, ma come effetto di quella che Franz Alexander ha definito "esperienza emozionale correttiva". E proprio in virtù di queste esperienze emozionali concrete che la persona, spesso intrappolata da tempo all'interno di un problema, sperimenta per la prima volta la capacità di cambiare, si tratti di risolvere una patologia invalidante, migliorare la propria performance o introdurre cambiamenti nella propria vita relazionale e lavorativa. Questo libro, frutto di anni di ricerca clinica, fa il punto sulle principali nuove tecniche e scoperte e mostra come il terapeuta esperto possa guidare il paziente verso l'emozione correttiva, l'unica chiave per aprire il cancello che porta sulla nuova via, la via del cambiamento.

Anobians having it in their library16

Followers Books Reviews
Stefano
Stefano

Italy

12 1,062 0
Talitarusso
Talitarusso

Italy

17 887 0
Nuvola
Nuvola

Italy

15 652 4
Cristoforo Colombo
Cristoforo Colombo

Roma, Italy

0 405 0
Anovellini71
Anovellini71

Castiglione delle Stiviere, Italy

7 621 0
Luigi C
Luigi C

Cuneo, Italy

20 818 0
Raramente
Raramente

Milano, Italy

12 1,917 123
Oxenam
Oxenam

Caserta, Italy

6 686 0
sheena
sheena

Perugia, Italy

53 778 12
Vandergraaf
Vandergraaf

Italy

19 727 23