1974

Voto medio di 377
| 62 contributi totali di cui 62 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Inverno 1974. Ed Dunford ha ottenuto il lavoro che ha sempre sognato: corrispondente di cronaca nera per lo Yorkshire Post. La piccola Clare Kemplay è scomparsa a Morley; qualche tempo dopo viene ritrovato il suo corpo, con evidenti segni di violenza ...Continua
eddy64
Wrote 11/24/20
Dritti nell’incubo a centoventi all’ora.
Un noir molto cupo e violento che non lascia nessuna speranza; alla fine non si intravvede la luce salvifica in fondo al tunnel e se ci fosse sarebbe quella di un treno lanciato a centoventi all’ora… Dicembre 1974, Yorkshire, Inghilterra del nord: un...Continua
Già di per sè la Gran Bretagna dei sobborghi è un posto triste e tetro, già di per loro gli anni '70 sono stati duri e bui in tutta Europa, mettiamoci pure tutori dell'ordine illuminati da sinistra luce blu e un maniaco pervertito (non patinato come...Continua
Elfo
Wrote 6/21/19

Duro, crudo a tratti fin troppo,ma è il suo bello. Di contro la confusione che dall’inizio si protrae fino ad aumentare clamorosamente in un finale che nulla spiega e nulla fa capire, rendono difficile la lettura. Sconsigliato.

Atmosfere cupe, una Leeds anni '70 che sembra uscita da una distopia fantascientifica, rapporti umani, sia professionali che privati, dominati dalla violenza. In questo quadro a tinte fosche il rischio, per il protagonista e per il lettore, è assuefa...Continua
SPOILER ALERT
1974
Questo è il primo episodio di una tetralogia, ambientata nell'Inghilterra deli anni '70-80, che ho scoperto per pura casualità: davvero una bellissima sorpresa. Noir duro, cattivo, sporco, crudo, supportato da una scrittura essenziale, spontanea, adr...Continua

- TIPS -
No element found
Add the first quote!

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add