Al limite della notte

Voto medio di 520
| 118 contributi totali di cui 108 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
N.ADLER
Wrote 3/3/20

Con qualche richiamo a "Morte a Venezia" ed un finale alla "Eyes Wide Shut", questo libro che, in fin dei conti, tratta il solito tema della coppia borghese in velata crisi, si e' rivelato una mezza delusione.

Pizia
Wrote 7/20/18
"Su un paiolo fesso andiamo battendo ritmi da far ballare gli orsi mentre vorremmo intenerire le stelle."
"Quale matrimonio non comporta un infinito compenetrarsi, un linguaggio gestuale, un senso di riconoscimento acuto come un mal di denti? E una dose di infelicità, certo." Ci sono scrittori che si fregano da soli: questo sarebbe un libro straordinario...Continua
Cunningham sembra aver scritto questo libro con lo sguardo già puntato a una possibile versione cinematografica per doppiare il successo de Le ore, che ho apprezzato parecchio sia come libro che come film. Detto questo, che riguarda la modalità di sc...Continua

Quello libro sancisce definitivamente il punto di non ritorno con questo autore. Noioso, inconcludente, immensamente dispersivo in dettagli inutili, con pagine e pagine a descrivere il nulla. Deluso.

Un libro sostanzialmente fatto di poco o nulla che però mi ha turbato. Nel tranquillo e perfetto ménage di un’affermata coppia newyorkese si insinua il fratello di lei, giovane, tossico e bellissimo. Lo sviluppo in sé non ha nulla di eccezionale, ma...Continua

Pitichi...
Wrote Feb 22, 2014, 10:33
La neve sta cadendo sull'urna nel giardino di Carole Potter, sta cadendo sulle aiuole di erbe, nelle bocche di petali dei fiori di origano. Un bianco lenzuolo di neve si posa sul giardino vuoto mentre matasse di fiocchi cadenti girano e si contorcono...Continua
Pag. 310
Pitichi...
Wrote Feb 22, 2014, 10:31
Cosa fai quando non sei più l'eroe della tua storia?
Pag. 297
Pitichi...
Wrote Feb 22, 2014, 10:31
<<E non sei il primo idiota per amore,>> gli dice.
Pag. 295
Pitichi...
Wrote Feb 22, 2014, 10:30
La storia predilige gli amanti tragici, i Gatsby e le Anna K., li perdona, anche mentre li schiaccia. Ma Peter, una piccola sagoma in un angolo dozzinale di New York, dovrà perdonarsi da sé, dovrà schiacciarsi da sé perché a quanto pare nessuno lo fa...Continua
Pag. 291
Pitichi...
Wrote Feb 19, 2014, 16:24
Questo libro è dedicato a Gail Hochman e Jonathan Galassi
Pag. 5

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add