Alice nel paese della vaporità

Voto medio di 674
| 225 contributi totali di cui 200 recensioni , 25 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ben è un giovane londinese che soffre di allucinazioni. Par lavoro legge manoscritti. Una notte gli arriva un libro che si chiama Alice nel Paese della Vaporità. Noi con lui seguiamo la storia di Alice, un'antropologa che vive in una Londra Vittorian ...Continua
non avevo mai letto qualcosa steampunk fino ad oggi. posso dire che è andato giù veloce, senza intoppi, senza alti né bassi. un po' mi ha infastidito l'impasto ritrito tra Alice e la Storia Infinita. ma glielo passo perché sotto c'è un'idea che ha ce...Continua
CorvoRosso
Wrote 8/11/19
DImitri, Tarenzi, Manezetti, sono i miei preferiti
Non è il primo romanzo di Dimitri che leggo e posso confermare che anche in questo caso la sua opera mi sia piaciuta molto. Ricordo ancora con soddisfazione quanto mi fosse piaciuto il suo Pan, e non era certo semplice eguagliarne il successo. Ebbene...Continua
Wallace73
Wrote 2/6/18
Da leggere

http://lastradadellibro.blogspot.it/2018/02/alice-nel-paese-delle-vaporita.html

Novacaine
Wrote 1/1/18
Sarà che non leggo mai fantasy...
Nonostante le molte recensioni non proprio positive ho voluto comunque prendere e iniziare il volume. E' vero, la storia non è delle più originali e alcune cose nella lettura mi arrivavano come già lette/già viste, come il muro di ventole presente ne...Continua
SPOILER ALERT

"L’unica soluzione era che io andassi da Dimitri e girassi un video mentre gli tiro il kindle in mezzo la fronte. Quel video sarebbe stata la mia recensione."

https://irisbluesite.wordpress.com/?s=alice


Mmorgana...
Wrote May 15, 2015, 14:00
stare con le storie perché lì era al sicuro, molto più che con le persone. Le storie non ti aggredivano, non se ne andavano. Se ne stavano al loro posto e facevano il loro dovere. Erano puttane, di quelle brave.
Tris
Wrote Jul 10, 2012, 09:02
Nella Vaporità stava capendo quanto fosse sopravvalutato il senso della vista - non sempre il più utile, nè il più piacevole. Ma c'era anche altro. Quelle cicatrici non erano una vergogna: lei se le era guadagnate. Era stata rapita e serviziata da mo...Continua
Pag. 119
Tris
Wrote Jul 10, 2012, 08:59
Sto proiettando. Sto male per Nathan, per l'Anniversario, ho paura che la Sindrome stia peggiorando, e proietto le mie ansie su una storia. L'aveva fatto molte volte, in passato: stare on le storie perchè lì era al sicuro, molto più che con le person...Continua
Pag. 87
spacedementia
Wrote May 21, 2010, 15:41
<<Pensa libero, agisci libero, vivi libero. Noi aboliamo ogni dogma, ogni regola di condotta, ogni preconcetto. L'unico limite è quello di non danneggiare gli altri. Almeno finchè gli altri non danneggiano te. Per il resto, fa quel che vuoi, sa...Continua
Pag. 144
vain
Wrote May 20, 2010, 17:37
Non esistono battaglie da poco: se combatti, è sempre per la vita o per la morte.
Pag. 256

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add