Alone in Berlin

Average vote of 765
| 19 total contributions of which 10 reviews , 9 quotes , 0 images , 0 notes , 0 video
It is Berlin, 1940, and the city is filled with fear. At the house on 55 Jablonski Strasse, its various occupants try to live under Nazi rule in their different ways: the nervous Frau Rosenthal, the bullying Hitler loyalists, the Persickes, the retir ...Continua

molto molto bello! non l’ho trovato mai banale e mai sbilanciato. l’autore parla di umili, oppressi e oppressori con una grande forza dimostrativa, secondo me. una bellissima lettura!

I put, without any doubt, this book into my top five. A gripping story, a so passionate as useless resistance against the Nazis; poverty and dignity, hate and love.. beasts and human beings live side by side in this novel. If you never read Fallada b...Continua
Idreno
Wrote 8/25/13
Uno spacato eccezionale della vita quotidiana nella Germania nazista. Si respira il terrore in presa diretta, il viluppo micidiale che ha paralizzato per oltre un decennio un intero popolo. E forse si capisce come certi orrori siano stati possibili s...Continua
L'ambiente è quello della Berlino nazista ai tempi di Hitler, il tema quello della resistenza al regime a scapito della propria vita. Ognuno muore solo, è questo il messaggio del libro, il segreto di quel solo inteso non tanto come solitudine ma quan...Continua

Domari
Wrote May 31, 2011, 16:16
...il sorvegliante guarda un momento sconcertato questa donna anziana, che parla come una giovinetta innamorata. "La vecchia paglia è quella che brucia meglio."
Pag. 656
Domari
Wrote May 31, 2011, 16:14
Anche una casa deimorti parla, respira, vive, anche in una casa dei morti non si spegne l'irresistibile bisogno degli uomini di comunicare fra loro
Pag. 641
Domari
Wrote May 31, 2011, 16:13
Attesa. attesa piena di terrore: non lo sopporto più ... E dopo un tempo infinito, dopo un abisso pieno di paura, dopo un insopportabile periodo d'attesa .... il mormorio si riavvicina .. più vicino, vicino .. Oh Dio, non ancora oggi, ... Lo spettro...Continua
Pag. 639
Domari
Wrote May 31, 2011, 16:06
..questo Terzo Reich serbava sempre nuove sorprese ai suoi dispregiatori, era infame, oltre ogni infamia
Pag. 606
Domari
Wrote May 31, 2011, 16:04
C'era stato un tempo in cui aveva creduto di non amaelo, di non poterlo mai amare. Adesso era come saturata di lui, l'aria che respirava era lui, il pane che mangiava, lui, la coperta che la riscaldava, lui. E lui era così vicino .. ma in tutto il mo...Continua
Pag. 589

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add