Altai

Voto medio di 3397
| 695 contributi totali di cui 634 recensioni , 61 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Venezia, 1569. Un boato scuote la notte, il cielo è rosso e grava sulla laguna: è l'Arsenale che va a fuoco, si apre la caccia al colpevole. Un agente della Serenissima fugge verso oriente, smarrito. Costantinopoli sarà l'approdo. Sulla vetta della p ...Continua
Road to Lepanto
A partire da una ricostruzione storica rigorosa, il collettivo WuMing riesce ancora una volta a emozionarmi sia come lettore, che come appassionato di storia e di viaggi. È impossibile restare indifferenti alla rappresentazione di Istanbul, al Bosfor...Continua
Novacaine
Wrote 4/8/20
Ho trovato Altai molto bello e anche se so che Altai NoN è il seguito di "Q" (precedente libro di Wu Ming) non ho potuto non metterli a paragone nè evitare il piacere di re incntrare il personaggio protagonista di Q. La storia è intrigante e tiene il...Continua
Luigi
Wrote 4/12/19
Bellissimo libro, letto prima di Q e forse questo è stata la mia fortuna perchè li ho apprezzati entrambi moltissimo. Qualcuno sa consigliarmi romanzi simili: che parlano di avventura, vagabondaggio tra paese in epoche storiche così interessanti? Gra...Continua
Chiara White
Wrote 11/10/18
Di solito quando leggo un libro di Wu Ming mi piacciono gli stimoli, le necessità di informarmi che crea. Purtroppo in questa occasione non è scattata la scintilla, non mi ha fatto impazzire e cercare, un ottimo romanzo storico come loro solito, ma m...Continua
Timoria...
Wrote 1/10/18
Q è Q!
Non raggiunge i vertici del suo antefatto (Q) ma è un ottimo libro, sia per quanto riguarda la trama che per lo stile con cui è scritto. Non mancano intrighi, tradimenti, guerre di religione e quindi con interessi economici (non è sempre stato così?)...Continua

Palomar1960
Wrote Jun 06, 2019, 08:14
“Non possiamo sapere in anticipo quali accidenti ci porteranno a essere ciò che siamo, né possiamo sapere se i mezzi che scegliamo si riveleranno giusti.”
Pag. 346
Palomar1960
Wrote Jun 06, 2019, 08:12
“molti credono che il Signore disperse le lingue degli uomini per punirli, ma è l'esatto contrario. Egli vide che l'uniformità li rendeva superbi, dediti a imprese tanto eccessive quanto inutili. Allora si rese conto che l'umanità aveva bisogno di un...Continua
Pag. 135
Palomar1960
Wrote Jun 06, 2019, 08:11
“il viaggiatore del mondo non può fermarsi, c'è sempre un altro luogo da vedere prima di chiudere gli occhi, un posto sconosciuto dove essere sepolti.”
Pag. 113
Timoria...
Wrote Jan 10, 2018, 17:49
Gli uomini si abbarbicano alla vita con tutti i mezzi, sono come fiori o erbacce che affondan radici nella poca terra sul ciglio di un orrido, e sperano che la prossima tempesta non li travolga
fedeirco
Wrote Oct 10, 2017, 11:37
« Ingannare il tempo, senza che sia esso a ingannare te ... »
Pag. 174

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add