Kalima
Ha scritto il 16/09/19
So bene che l'amore è cieco per definizione ma qui è anche sordo… Romanzo epistolare che narra di seduzioni perverse e galanti nel Settecento libertino. Blasonati 'serial killer' trafiggono cuori'. Voglio,l'ho in pugno, non voglio. Non mi vuole? Allo...Continua
mulaky
Ha scritto il 11/05/19
Il romanzo epistolare non è esattamente nelle mie corde, ma questo è veramente gradevole, si legge velocemente perché si è catturati da questa storia così cinica e dura. Ci sono tante frasi su cui sarebbe bene riflettere perché, nonostante tutto, è m...Continua
Roberto -MadBob-...
Ha scritto il 20/04/19

Pur con tutti i limiti del romanzo epistolare, la trama è avvincente e non banale fino all'inatteso epilogo.

Natalia
Ha scritto il 26/11/18
Romanzo intrigante e di classe
Sorprendente questo romanzo epistolare, genere che non amo particolarmente. Cinico, ironico, beffardo, si legge con piacere, si intrufola nell'animo umano mettendo a nudo ogni tipo di sentimento, dai migliori ai peggiori. Al di là della trama, ho app...Continua
Palantiro
Ha scritto il 13/11/18
SPOILER ALERT
Per essere un romanzo epistolare scritto nel XVIII secolo, è sorprendentemente piacevole, scorrevole e appassionante. Se si chiude un occhio sul alcune lettere del Visconte Valmont alla Presidentessa di Tourvel, volutamente pompose e costruite, si ri...Continua

S.
Ha scritto il Oct 26, 2015, 18:46
Può darsi che, a furia di civetterie, un'altra donna potrà strapparvelo un istante; un giovanotto non sa mai resistere a delle provocanti lusinghe, ma una sola parola dell'oggetto amato basta, come vedete, per dissipare quest'illusione; non vi manca...Continua
S.
Ha scritto il Oct 26, 2015, 18:44
Non avete ancora notato che il piacere, che in effetti è l'unico motore che tenga uniti i due sessi, non basta tuttavia a formare un legame tra essi? E che, anche se è preceduto da un desiderio che avvicina, è seguito poi da un disgusto che allontana...Continua
S.
Ha scritto il Oct 08, 2015, 16:50
Lo credete incatenato a voi!. Ma siete voi a essere incatenata a lui. Lui dorme tranquillo, mentre voi vegliate per i suoi piaceri. Che farebbe di più un suo schiavo?.
marley'
Ha scritto il May 04, 2011, 12:21
I vostri ordini sono incantevoli, il modo in cui li date è più amabile ancora. Sapreste rendere caro il dispotismo.
Pag. 46
marley'
Ha scritto il May 04, 2011, 12:20
Il signor di Valmont forse non è che un altro esempio del pericolo delle relazioni. Mi fermo a questa idea che mi piace.
Pag. 75

Teofano
Ha scritto il Aug 07, 2015, 17:54
Konstantin Somov - illustrazione da "book of the marquise"
Konstantin Somov - illustrazione da "book of the marquise"


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi