Amore e ostacoli

Voto medio di 58
| 24 contributi totali di cui 12 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Il narratore senza nome che unisce le varie tappe di questo singolare percorso di formazione è un adolescente sensibile e malmostoso che legge Rimbaud, scrive stucchevoli poesie e s'ingegna per trovare la volontaria cui affidare la sua verginità. Il ...Continua
Coda
Ha scritto il 23/05/16
La traduttrice ostacolante.
Maurizia Balmelli ha tradotto, strepitosamente, “Suttree”, il romanzo di McCarthy che per me è uno dei più bei romanzi mai letti in assoluto. Maurizia Balmelli è anche la traduttrice di Aleksandar Hemon, di Hemon ne dice ogni bene possibile nelle int...Continua
federico stroszek
Ha scritto il 30/11/15

niente da fare , ciò che conta nei suoi libri è l'atmosfera.
solo lui e l'unica sua atmosfera.

Alfonso76
Ha scritto il 31/08/15
Questa è la storia di un libro che ho appena finito e di uno che ancora devo leggere. E questo qui sopra è Aleksandar Hemon, uno scrittore bosniaco dal talento cristallino e una misteriosa capacità di incontrarti. “Amore e ostacoli”, la raccolta di r...Continua
Sandroman
Ha scritto il 11/08/15
Gli ingredienti per un grande romanzo d’impegno ci sono tutti: la Bosnia, della quale fa sempre “cool” parlarne; una scrittura rotonda, pulita e generosa; e la guerra in tutte le salse (tutti i lettori sono sensibili alle guerre) Eppure in tutto c’è...Continua
Friski
Ha scritto il 11/08/15
Quanta eleganza trasuda dalla scrittura di Hemon. L'uso dell'aggettivazione, precisa ed efficace, delle metafore, mai superflue o banali, è avvilente per chi avesse velleità di scrittura. Si vede che Hemon, bosniaco trapiantato in Nordamerica per sf...Continua

Sandroman
Ha scritto il Aug 11, 2015, 15:42
– Sai, la prima volta che sono tornata a Sarajevo, dopo la guerra, – disse, – ho dovuto svuotare l’appartamento dei miei genitori per metterlo in vendita. Ho diviso la roba in tre mucchi: quella da buttare, quella da dare via e quella che mi sarei po...Continua
Sandroman
Ha scritto il Aug 11, 2015, 15:42
. Conoscevo Macalister da due ore soltanto ma già sapevo che non si arrabbiava. Come si può scrivere un libro – come si può scrivere anche solo una cazzo di frase – senza arrabbiarsi? Come si può anche solo svegliarsi al mattino senza arrabbiarsi? Io...Continua
Sandroman
Ha scritto il Aug 11, 2015, 15:42
A volte tirava fuori un asciugapiatti e lo srotolava cavandone un pezzo di pane e un po’ di carne; masticava in maniera distaccata, senza appetito, come se lo scopo della masticazione fosse di tenere compagnia alla mascella.
Sandroman
Ha scritto il Aug 11, 2015, 15:41
Un giorno mio padre tornò dal lavoro con una Super 8 che si era fatto prestare da uno dei suoi colleghi (Božo A., cintura nera di karate e primo stadio di tumore al cervello: mio padre non fece in tempo a restituirgliela). La cinepresa era piú piccol...Continua
Sandroman
Ha scritto il Aug 11, 2015, 15:41
– Lei di dov’è? – chiese lui, e bevve un lungo sorso dal bicchiere. Il colore dello scotch richiamava quello delle foglie cadute. – Bosnia. – Non dimenticate l’ospitalità, – biascicò, – perché alcuni praticandola, senza saperlo, hanno ospitato an...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Fede*
Ha scritto il May 17, 2015, 12:51
Letto in ebook. Domande sparse: - Scrittori di cui parla nel primo racconto + Rimbaud? - Qual è la soluzione dell'indovinello? - Chi è Muhamed D.?

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi