Armonia celeste e dodecafonia by Andrea Frova
Armonia celeste e dodecafonia by Andrea Frova

Armonia celeste e dodecafonia

Musica e scienza attraverso i secoli
by Andrea Frova
(*)(*)(*)(*)( )(53)
9Reviews0Quotations0Notes
Description
La quantità di informazione contenuta in 20 secondi di musica equivale a quella stipata in "Guerra e Pace". Come è possibile che il cervello umano elabori così facilmente questa sterminata massa di dati musicali? A permetterlo sono schemi che la neurologia ha individuato precisando che, se la musica evade la configurazione adatta a quegli schemi cerebrali, si percepisce il suono come puro rumore non riconducibile a una forma. La forma è dunque neurologicamente fondata su uno spettro armonico ed è questo il punto di partenza dell'indagine del fisico Andrea Frova che ricostruisce la storia delle relazioni tra musica e scienza: dalle teorie platoniche e pitagoriche che individuavano alla base di tutto un'armonia musicale divina, passando per i rapporti tra la matematica e le composizioni di Bach, inoltrandosi nella fisica degli strumenti musicali, fino a spiegare i motivi (soprattutto dio rdine scientifico-percettivo) per cui nel Novecento la composizione musicale divarica drammaticamente dagli schemi armonici delle età classiche, creando una frattura netta tra i compositori contemporanei e chi ascolta. Il saggio divulgativo di Frova è arricchito da due introduzioni, firmate dall'esperto di fisica quantistica Giorgio Parisi e dal musicologo Roman Vlad.
Community Stats

Have it in their library

Are reading it right now

Is willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publish Date

Oct 1, 2006

Format

Other

Number of Pages

360

ISBN

8817007633

ISBN-13

9788817007634