Bàrnabo delle montagne

Voto medio di 591
| 71 contributi totali di cui 65 recensioni , 5 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
"È che tutti vivono così, come se da un'ora all'altra dovesse arrivare qualcuno; non l'assalto di un nemico, ma qualcuno, sconosciuto, non si può dire chi." È proprio Bàrnabo, giovane guardiaboschi, a provare per primo, tra i personaggi di Buzzati, i ...Continua
Leo
Wrote 12/1/20
Un racconto lungo, più che un romanzo, con un buon protagonista e alcuni momenti di poesia. Tuttavia, mi è parso la copia acerba de Il Deserto dei Tartari, e non è mai riuscito a coinvolgermi davvero. L'ho letto con un po' di stanchezza, nonostante l...Continua
Rabingum
Wrote 4/24/20
L'ho letto due volte perchè alla prima mi sembrava di essermi perso qualcosa ma in effetti, anche alla seconda lettura, qualcosa mi manca. Ci sono indubbiamente dentro alcuni temi e prospettive sviluppate in testi successivi ma la mia percezione è ch...Continua
Valeria
Wrote 3/18/20

Simile, pur nella sua diversità, al "deserto dei tartari" dello stesso autore che ho preferito

Jann1
Wrote 12/25/19
Quando si ha un pensiero fisso nella testa, è difficile dire se è il mondo a ricamarsi attorno ad esso, o semplicemente la percezione soggertiva cambia il metro di misura per rilevare in tutto ciò che fai il tarlo che ti rode dentro. Al contrario del...Continua
...
Wrote 2/17/19

"È che tutti vivono così come se da un'ora all'altra dovesse arrivare qualcuno; non l'assalto di un nemico, ma qualcuno, sconosciuto; non si può dire chi." (p. 24)


Losojosdeeva
Wrote Sep 07, 2018, 10:40
Persino alla sua ferita al pollice si è affezionato; erano state le rocce della cresta a fargli male. Egli guarda attentamente il taglio già rimarginato e secco. Peccato se quel segno scomparisse troppo presto. Perciò egli apre i due margini, tira di...Continua
Isairon
Wrote Jun 16, 2012, 09:18
Si è già svegliato il vento notturno, ma Molo e Fornioi rimangono davanti alla Polveriera. Giunge fino a loro il rumore delle raffiche contro lo spigolo del Palazzo. Da anni e anni verso quell'ora c'è sempre questa solita voce. Tutti i guardiaboschi...Continua
Pag. 69
Isairon
Wrote Jun 16, 2012, 09:18
...quella cornacchia era venuta con lui dalle montagne e di quella vita era l'unica cosa rimasta, l'ultima continuazione. A Barnabo viene in mente che esiste una vecchia strada, ormai piena di erbacce, che sale fino ai ghiaioni.
Pag. 58
Isairon
Wrote Jun 16, 2012, 09:18
«Ma non starti ad arrabbiare. A tutti può capitare. Anch'io, quand'ero soldato qualche volta avevo paura. È inutile, se non si sta bene, anche il morale ne risente.»
Pag. 54
Isairon
Wrote Jun 16, 2012, 09:18
Pare ieri, eppure adagio adagio la macchia sul muro si è formata. È proprio così che passa il tempo.
Pag. 17

Zeno
Wrote Oct 23, 2018, 07:16

Copertina della copia che possiedo

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add