Buddenbrooks

The Decline of a Family

by | Publisher: Vintage
Average vote of 4190
| 9 total contributions of which 7 reviews , 2 quotes , 0 images , 0 notes , 0 video
Thomas Mann's first novel, Buddenbrooks, is drawn from his own life and experience. Subtitled The Decline of a Family, his story of a prosperous Hanseatic merchant family and their gradual disintegration is also an extraordinary portrayal of the tran ...Continua
SUN50
Ha scritto il 30/12/18
Great book. I recommend it to everybody
Buddenbrooks tells the story of three generations of a proud family in the mid to late 19th century. Sadly, the family heritage begins to sink into a quagmire of bad business decisions, bad marital decisions, apathy and just plain bad luck. What real...Continua
Sweveham
Ha scritto il 24/08/18
Buddenbrooks av Thomas Mann
Buddenbrooks är en roman av Thomas Mann, hans debutroman, först publicerad 1901. Jag läste den i Ulrika Wallenströms översättning. Den är en släktsaga som handlar om köpmannasläkten Buddenbrooks i staden Lübeck. Romanen skildrar deras välgång och ev...Continua
mementomihi
Ha scritto il 08/10/15
Una famiglia enorme che fallisce, crolla, un pezzo alla volta. Ed è proprio così, un passo alla volta i Buddenbrook commettono errori, e tutto quel clamore del loro fallimento non è poi così sincero. La caduta non è annunciata, ma è logica. I Buddenb...Continua
Daikin
Ha scritto il 03/08/14
Un bellissimo e avvincente romanzo. Il pranzo iniziale, pieno di dettagli e di personaggi può scoraggiare la lettura (a me è successo di averlo iniziato e poi abbandonato un paio di volte) ma, appunto, superato lo scoglio dello sfarzoso pranzo con cu...Continua
Lui in...
Ha scritto il 20/08/13
Un romanzo di salotti, divani soprattutto, molti divani, molte tende pesanti. Cene, pranzi, incontri di famiglia, duetti al pianoforte, e poi divani, tende, divani. Un romanzo dall'atmosfera viziata e opprimente come un salotto tenuto sempre chiuso,...Continua

Mariavenere
Ha scritto il Jun 08, 2019, 22:25
"Onde lunghe..." disse Thomas Buddenbrook. "Come avanzano e si infrangono, avanzano e si infrangono, una dopo l'altra, all'infinito, vane, monotone e senza scopo. Eppure danno un senso di calma e di consolazione, come le cose semplici e necessari...Continua
Pag. 631
Mariavenere
Ha scritto il May 01, 2019, 19:31
"Quando eravamo piccoli e giocavamo " a nascondino " , Tom, c'era sempre una "tana ", un angolino ben preciso in cui ci si poteva rifugiare se si era in pericolo e in difficoltà, da dove non era lecito essere scacciati e si poteva riposare in pace....Continua
Pag. 549

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi