Carrie è un'adolescente presa di mira dai compagni, ma ha un dono: può muovere gli oggetti con il potere della mente. Le porte si chiudono, le candele si spengono. Un potere che è anche una condanna. E quando, inaspettato, arriva un atto di gentilezz ...Continua
Vienna94
Ha scritto il 13/09/19

ero scettica ma merita
King ha uno stile particolare ma apprezzabile

LauraT
Ha scritto il 10/09/19
C'è già tutto King qui, anche se forse un po' acerba la scrittura: i teens marci dentro - e più son belli fuori peggio sono in effetti - gli adulti che, anche se ci provano, non sono in grado di mettere mano al nero che c'è, la provincia americana ch...Continua
Simone
Ha scritto il 30/04/19
Ladies and gentlemen! .... Mr King!!
Volevo leggere qualcosa di King e perché non cominciare con il primo? Sono rimasto piacevolmente colpito da questo romanzo scritto in stile dossier. Una lettura scorrevole con la giusta dose di suspense. Diciamo che Carrie e stato l'antipasto che Kin...Continua
Ghismunda
Ha scritto il 30/12/18
La telecinesi esiste
Leggendo Carrie, opera prima di Stephen King, si ha l'impressione che Stephen King sia nato subito … Stephen King, già lui, già maturo, già perfetto nel suo genere. In Carrie ci sono già tutti i suoi punti di forza: l'analisi del mondo adolescenziale...Continua
CristyGranger
Ha scritto il 22/10/18
esordio perfetto
Strepitoso primo libro del Re, come esordio l'ho trovato perfetto: storia, personaggi, narrazione, modalità di scrittura, struttura. La storia di Carrie ti lascia il segno, sin dalle prime pagine riesci a creare empatia con lei, questa adolescente bu...Continua

MidnightBreeze
Ha scritto il Jun 04, 2016, 19:55
"Sarebbe un sollievo poter credere che sia naturale per gli adolescenti andare al salvataggio dell'orgoglio e autostima dell'uccello debole di becco o d'ala con un gesto del genere; ma noi sappiamo bene che non è così. L'uccello più debole non viene...Continua
Pag. 145
harrymastiff
Ha scritto il Mar 20, 2016, 15:34
Ma quasi nessuno scopre mai che le sue azioni feriscono davvero gli altri! La gente non migliora, diventa solo più furba. Quando diventi più furbo, non smetti di strappare le ali alle mosche, cerchi solo di trovare dei motivi migliori per farlo.
Ginseng666
Ha scritto il Dec 09, 2014, 10:49
la vendetta è un piatto che va gustato freddo... (In questo caso...non è così...la vendetta nasce da un impulso incontrollabile, la rabbia)
rogercastoro
Ha scritto il Jul 06, 2014, 22:23
Quasi nessuno scopre mai che le sue azioni feriscono davvero gli altri. La gente non migliora, diventa solo più furba. Quando diventi più furbo, non smetti di strappare le ali alle mosche, cerchi solo di trovare dei motivi migliori per farlo.
Pag. 62
rogercastoro
Ha scritto il Jul 06, 2014, 22:21
Ma il «mi dispiace» è il pronto soccorso delle emozioni umane.
Pag. 98

Edwood2
Ha scritto il Jul 05, 2018, 06:44

shanumi
Ha scritto il Sep 16, 2015, 18:51
Incipit
Pag. 9
shanumi
Ha scritto il Sep 16, 2015, 18:48
Dedica alla moglie, colei che ha spronato Stephen King a proseguire la storia (precedentemente cestinata dall'autore) e a svilupparne un romanzo.
Pag. 5

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi