Cecità

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 12367
| 2.248 contributi totali di cui 1.905 recensioni , 339 citazioni , 1 immagine , 2 note , 1 video
In una città qualunque, di un paese qualunque, un guidatore sta fermo al semaforo in attesa del verde quando si accorge di perdere la vista. All'inizio pensa si tratti di un disturbo passeggero, ma non è così. Gli viene diagnosticata una cecità dovut ...Continua
Maria Pia Fontana
Ha scritto il 01/05/19
Cecità, una triste metafora del nostro tempo
La lettura del romanzo di Saramago, scritto a metà degli anni ’90, lascia inevitabilmente un alone di tristezza. La storia è una visione allucinata di un incubo collettivo, che diviene tragedia di una società morente ed inconsapevole: tutti gli abita...Continua
^Arshes^
Ha scritto il 23/04/19
Una cecità anomala e inspiegabile, non di tenebre ma bianca come il latte, si diffonde come un'epidemia. Non è dato sapere perchè e in che modo si propaghi, nè si saprà mai, ma non ha importanza. Non è di cecità che si parla in questo romanzo, questa...Continua
BH
Ha scritto il 16/04/19

Allucinante e crudelissimo. Bellissimo

CristinaBi
Ha scritto il 11/04/19
Un libro unico del suo genere, per linguaggio utilizzato, espedienti letterari e significato..un racconto che, per quanto surreale, ti coinvolge fin dalla prima pagina e ti trasporta in un vortice di emozioni forti, considerazioni del mondo descritto...Continua
MeLoLeggo.it
Ha scritto il 08/04/19
Cecità, di José Saramago
https://www.meloleggo.it/cecita-di-jose-saramago_1103/ In Cecità (Feltrinelli, traduzione di Rita Desti), lo scrittore portoghese presenta al lettore uno scenario apocalittico, quasi a voler descrivere la fine del mondo. La cecità diventa un morbo co...Continua

Zamo 89
Ha scritto il Apr 07, 2019, 09:50
Le risposte non vengono ogniqualvolta sono necessarie, come del resto succede spesse volte che il rimanere semplicemente ad aspettarle sia l’unica risposta possibile
Pag. 221
Zamo 89
Ha scritto il Apr 07, 2019, 09:49
Gli uomini sono tutti uguali, pensano che basti esser nati dalla pancia di una donna per sapere tutto delle donne
Pag. 258
Zamo 89
Ha scritto il Apr 07, 2019, 09:49
In definitiva ci sono parole che valgono anche più del loro apparente significato
Pag. 274
Zamo 89
Ha scritto il Apr 07, 2019, 09:49
Secondo me non siamo diventati ciechi, secondo me lo siamo. Ciechi che vedono, ciechi che, pur vedendo, non vedono
Pag. 276
Irene
Ha scritto il Jan 18, 2019, 21:29
Eravamo già cechi nel momento in cui lo siamo diventati, la paura ci ha accecato, la paura ci manterrà cechi.

Micastablum
Ha scritto il Apr 08, 2019, 14:40

Katia
Ha scritto il Oct 11, 2016, 22:47
http://www.liberolibro.it/cecita-di-jose-saramago/
Sabrina Ciceri
Ha scritto il May 12, 2016, 16:56

Hedrock
Ha scritto il Oct 18, 2017, 09:53
Cecità
Autore: José Saramago

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi