Voto medio di 26002
| 2.146 contributi totali di cui 2.067 recensioni , 71 citazioni , 2 immagini , 6 note , 0 video
Da Josè Arcadio ad Aureliano Babilonia, dalla scoperta del ghiaccio alle pergamene dello zingaro Melquiades finalmente decifrate: cent'anni di solitudine di una grande famiglia i cui componenti vengono al mondo, si accoppiano e muoiono per inseguire ...Continua
Luca Ronconi
Ha scritto il 10/03/19
Presi questo libro perché considerato un classico delle letteratura mondiale ma personalmente non mi è piaciuto anzi dopo sessanta pagine mi sono letteralmente arreso e l'ho messo da parte. La lettura scorre difficilmente dalle prime pagine, alcune p...Continua
Lilium
Ha scritto il 21/02/19

Cent'anni di noia mortale...purtroppo ho faticato a raggiungere il traguardo.

Massimo B.
Ha scritto il 01/02/19

Un libro non semplice a tal punto che staresti per abbandonarlo, ma una volta terminato impossibile non amarlo.
una lezione di vita

Marica
Ha scritto il 15/01/19

Riletto dopo vent'anni anni più anno meno.....stupendo! Uno di quei libri da leggere assolutamente😍 adoro il "realismo magico"

SunDance
Ha scritto il 15/01/19
L'archetipo delle soap opera?
Un'opera dai reconditi (per me tali rimasti) significati, che mi è sembrata la sovrabbondante sovrapposizione di miserrimi e, a esser buoni, stravaganti personaggi, nemmeno capaci (o liberi) di spiccicarsi dal nome dei propri avi (Aureliano e José Ar...Continua

Fenici
Ha scritto il Mar 16, 2019, 14:16
Tuttavia, nella impenetrabile solitudine della decrepitezza dispose di una tale chiaroveggenza per esaminare perfino i più insignificanti avvenimenti della famiglia, che per la prima volta vide con chiarezza le verità che le sue occupazioni di altri...Continua
Pag. 304
Holden
Ha scritto il Aug 27, 2018, 11:20
“Perché le stirpi condannate a cent’anni di solitudine non avevano una seconda opportunità sulla terra.”
alaxa
Ha scritto il Feb 05, 2018, 22:48
Remedios si avvicinò e fece qualche domanda sul pesciolino, ma Aureliano non riuscì a rispondere perchè glielo impediva un'asma improvvisa. Avrebbe voluto restare per sempre vicino a quella pelle di giglio, vicino a queglo occhi di smeraldo, molto vi...Continua
Pag. 70
Giac
Ha scritto il Dec 20, 2017, 10:18
Aveva dovuto promuovere 32 guerre, e aveva dovuto violare tutti i suoi patti con la morte e rivoltarsi come un maiale nel letamaio della gloria, per scoprire con quasi quarant'anni di ritardo i privilegi della semplicità
Giac
Ha scritto il Dec 20, 2017, 10:17
L'immagine di Remedios, [...], gli rimase ficcata in qualche parte del corpo a fargli male. Era una sensazione fisica che quasi gli dava fastidio nel camminare, come una pietruzza nella scarpa.

Nicole
Ha scritto il Apr 29, 2017, 10:16
   p. 404
p. 404
p. 404
Ivan Maffeis
Ha scritto il Jun 21, 2016, 10:20
Copertina attuale
Copertina attuale

Cristina & Vittorio
Ha scritto il Dec 10, 2018, 14:25
Augusto Pantaleoni
Ha scritto il Aug 23, 2017, 17:14
libro dalla prosa possente, immaginifica ed evocativa. saga dei Buendia e di Macondo. spaccato del Sudamerica.
Katia
Ha scritto il Oct 17, 2016, 15:41
9788804404071
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 14, 2016, 09:29
863.6 GAR 4229 Letteratura Spagnola

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi