Voto medio di 26047
| 2.152 contributi totali di cui 2.072 recensioni , 72 citazioni , 2 immagini , 6 note , 0 video
Da Josè Arcadio ad Aureliano Babilonia, dalla scoperta del ghiaccio alle pergamene dello zingaro Melquiades finalmente decifrate: cent'anni di solitudine di una grande famiglia i cui componenti vengono al mondo, si accoppiano e muoiono per inseguire ...Continua
Ema
Ha scritto il 14/05/19
A chi ha trovato questo libro brutto, noioso, sconclusionato, posso dire solo questo. Avevo letto Cent'anni di solitudine a vent'anni. Perché si doveva. E avevo fatto una fatica enorme... ero riuscito a portarlo a termine solo perché le mie rigidità...Continua
Novacaina
Ha scritto il 07/05/19
Non ho una marcta opinione di questo libro, l'ho letto in un periodo particolare ed ho pensato spesso di abbandonarlo per la troppa confusione dei nomi della famiglia protagonista, ma ogni volta che mi re immergevo nella lettura qualcosa non mi lasci...Continua
Darkàla92
Ha scritto il 22/04/19
Tutto torna
“Cent’anni di solitudine” è la saga della famiglia Buendìa, raccontata nell’arco di cinque generazioni, dal momento della sua nascita fino alla sua completa distruzione. Forte è il parallelismo con la cittadina che fa da scenario a questo racconto: M...Continua
Acquistipromozioni
Ha scritto il 06/04/19
zzz

sarà un premio nobel, ci sarà la storia della colombia, ci sarà una morale, ci sarà un filone di letturatura dei fantasmi, ma non sono riuscito a finirlo

Paloma (che...
Ha scritto il 26/03/19
le stirpi condannate a cent'anni di solitudine non avevano una seconda opportunità sulla terra
Un romanzo davvero molto bello e impegnativo, soprattutto impegnativo quando si tratta di tenere il filo di 7 generazioni di Buèndia. Molto più complesso de "L'amore ai tempi del colera" per la moltitudine di personaggi (che peraltro, da generazione...Continua

Darkàla92
Ha scritto il Apr 20, 2019, 09:05
“Diremo di averlo trovato [il nipote neonato] che galleggiava in un cestino” sorrise. “Non ci crederà nessuno] disse la suora. “Se hanno creduto alle Sacre Scritture” ribatté Fernanda, “non vedo perché non dovrebbero credere a me.”
Pag. 271
Fenici
Ha scritto il Mar 16, 2019, 14:16
Tuttavia, nella impenetrabile solitudine della decrepitezza dispose di una tale chiaroveggenza per esaminare perfino i più insignificanti avvenimenti della famiglia, che per la prima volta vide con chiarezza le verità che le sue occupazioni di altri...Continua
Pag. 304
Holden
Ha scritto il Aug 27, 2018, 11:20
“Perché le stirpi condannate a cent’anni di solitudine non avevano una seconda opportunità sulla terra.”
alaxa
Ha scritto il Feb 05, 2018, 22:48
Remedios si avvicinò e fece qualche domanda sul pesciolino, ma Aureliano non riuscì a rispondere perchè glielo impediva un'asma improvvisa. Avrebbe voluto restare per sempre vicino a quella pelle di giglio, vicino a queglo occhi di smeraldo, molto vi...Continua
Pag. 70
Giac
Ha scritto il Dec 20, 2017, 10:18
Aveva dovuto promuovere 32 guerre, e aveva dovuto violare tutti i suoi patti con la morte e rivoltarsi come un maiale nel letamaio della gloria, per scoprire con quasi quarant'anni di ritardo i privilegi della semplicità

Nicole
Ha scritto il Apr 29, 2017, 10:16
   p. 404
p. 404
p. 404
Ivan Maffeis
Ha scritto il Jun 21, 2016, 10:20
Copertina attuale
Copertina attuale

Cristina & Vittorio
Ha scritto il Dec 10, 2018, 14:25
Augusto Pantaleoni
Ha scritto il Aug 23, 2017, 17:14
libro dalla prosa possente, immaginifica ed evocativa. saga dei Buendia e di Macondo. spaccato del Sudamerica.
Katia
Ha scritto il Oct 17, 2016, 15:41
9788804404071
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 14, 2016, 09:29
863.6 GAR 4229 Letteratura Spagnola

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi