Chiedi alla polvere

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 9886
| 1.073 contributi totali di cui 1.026 recensioni , 45 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Pubblicato per la prima volta nel 1939 è uno dei primi romanzi dello scrittore italo-americano, riscoperto in Italia e in Francia alla fine degli anni Ottanta dopo un lungo periodo di dimenticanza. La saga dello scrittore Arturo Bandini, alter ego de ...Continua
Ercole77
Ha scritto il 29/04/19

Commovente Bandini dal cuore d'oro

Silvia
Ha scritto il 15/04/19

Vale la pena di leggerli quasi tutti e dedicandosi all'autore in esclusiva,anche se con leggerezza sono piacevoli e coinvolgenti. Sulla scia di Kerouac ma l'ho gradito molto di più

Francesca L.
Ha scritto il 18/03/19
Romanzo poetico, con una svolta malinconica che inevitabilmente ti rende partecipe. Un uomo alla ricerca della felicità, pieno di contrasti. Una donna, problematica ma piacevole. Una storia da leggere. Dal libro: “...Passai lunghe ore seduto in que...Continua
Matteo Martinelli
Ha scritto il 11/02/19

Malinconico e poetico affresco di un antieroe che insegue il successo e felicità, senza essere tagliato per questo mondo. Delicato e ricco di contrasti.

Mara14
Ha scritto il 06/02/19
Il mondo è polvere e tornerà a essere polvere
Che meraviglia questo Fante! Come scrive! Le parole rotolano fuori dalla penna leggere, con un ritmo formidabile; l’ironia incalza e si mescola al dolore, e poi c'è quella vena dissacrante che scivola nel mood più romantico e poetico... Un’alternanza...Continua

Giulia Macchi
Ha scritto il Apr 09, 2019, 10:12
"Lei era come le notti calme e come gli alberi di eucalipto, le stelle del deserto, la terra e il cielo, e come la nebbia fuori, mentre io ero venuto lì con l'unico scopo di diventare uno scrittore, di arricchirmi, di farmi un nome e altre scemenze d...Continua
Giulia Macchi
Ha scritto il Apr 09, 2019, 10:07
Erano da poco passate le tre di un mattino incomparabile. Il blu e il bianco del cielo e delle stelle erano di una tale purezza, di una dolcezza così toccante che dovetti fermarmi, quasi stupito di tanta bellezza. Le foglie polverose delle palme eran...Continua
Mara14
Ha scritto il Feb 06, 2019, 20:05
“Fui sopraffatto dalla consapevolezza del patetico destino dell’uomo, del terribile significato della sua presenza. Il deserto era lì come un bianco animale paziente, in attesa che gli uomini morissero e le civiltà vacillassero come fiammelle, prima...Continua
Mara14
Ha scritto il Feb 06, 2019, 20:04
“Nessuno finisce dentro per vagabondaggio, a Los Angeles, se indossa una camicia fantasia e un paio di occhiali da sole. Ma se avete le scarpe impolverate e portate un maglione pesante, come quelli che si usano dove c’è freddo, state certi che non vi...Continua
Mara14
Ha scritto il Feb 06, 2019, 18:36
"Era un momento importante della mia vita; dovevo prendere una decisione nei confronti dell'albergo. O pagavo o me ne andavo: così diceva il biglietto che la padrona mi aveva infilato sotto la porta. Era un bel problema, degno della massima attenzion...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

eddiguff
Ha scritto il Apr 25, 2019, 22:34
Prima edizione: 1939
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 19, 2016, 10:20
813.5 FAN 10129 Letteratura Americana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi