Christine - La macchina infernale

Voto medio di 2656
| 148 contributi totali di cui 138 recensioni , 9 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
Tre adolescenti vivono la loro adolescenza in una tranquilla cittadina di provincia. Le novità sono poche, finchè non compare Christine, un'auto - una Plymonth del 1958 - che Arnie, uno dei ragazzi, vuole ad ogni costo rimettere a nuovo. Un'impresa d ...Continua
Un macchina assassina
Ho difficoltà nello scrivere una recensione sensata su King. Perché è unico nel suo genere. Prende un oggetto, una fobia o altro e li trasforma in un romanzo. In questo caso un’auto assassina. Mi limito a degli estratti. Ecco due brevi dialoghi. I...Continua
Da scaffale
Ho aspettato tanti anni per leggerlo perchè di tutti i libri del Re, che ritengo uno dei miei scrittori preferiti, questo non mi aveva mai attratto molto, forse perchè avevo visto il film in uno dei martedì notte estivi di "notte horror" o forse prop...Continua
Galions
Wrote 6/14/20
King re dell'horror? Certo che sì.
I temi dominanti sono i temi ricorrenti della narrativa di King: il rapporto genitori-figli, laddove i figli sono pronti a spiccare il volo che li allontanerà per sempre da casa, il bullismo e la prevaricazione sui più deboli con il contorno dell’alc...Continua
dima80
Wrote 12/12/19

Avvincente, come sempre King può tenerti capitoli interi a leggere del solo colore di una macchina!

Cara Mason
Wrote 5/30/19
SPOILER ALERT
Dopo le prime 300 pagine in cui succede ben poco e che potevano essere un po' più stringate, la storia decolla e diventa sempre più coinvolgente e angosciante , fino alla fine che lascia un po' l'amaro in bocca e l'ansia di guardare fuori dalla fines...Continua

Antonella090570
Wrote May 02, 2020, 22:47
L'acqua può pure levigare la pietra, ma solo dopo centinaia di anni. E gli esseri umani sono mortali, purtroppo.
harrymastiff
Wrote Dec 08, 2016, 09:16
Forse è da questo che si riconoscono le persone veramente sole: sono quelle che sanno sempre trovare qualcosa da fare in una giornata di pioggia
Zappa al'Thor
Wrote Sep 03, 2015, 14:32
Se fare il ragazzo significa imparare a vivere allora fare l'adulto significa imparare a morire.
Giuly82
Wrote Mar 11, 2013, 12:12
"Come luogo di morte aveva tutte le carte in regola".
Pag. 594
Giuly82
Wrote Mar 11, 2013, 12:05
"Madre Natura quella sera si comportò come una strega pagana, una vecchiaccia a cavallo del vento che nemmeno sapeva cosa volesse dire Natale".
Pag. 452

Eos
Wrote Jun 22, 2018, 17:42

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add