Ali
Ha scritto il 01/09/19
Partiamo con il dire che è il seguito de "La banda dei brocchi" e già partiamo un gran male tenendo conto che io non l'ho letto...però l'autore intelligentemente, a fine libro, ha messo un bel riassunto (molto riassunto) di quel che succede in quel l...Continua
Ludovica
Ha scritto il 28/07/19
Un filo di ruggine
Le doti di questo scrittore che abbiamo imparato a conoscere e ad apprezzare con La banda dei brocchi sono ancora qui. Riprende le sottotrame che animavano il primo volume e le porta intelligentemente a compimento, tanto che i due romanzi sono così m...Continua
Anna S.
Ha scritto il 06/05/19
Ancora più poetico de "La banda dei brocchi", di cui costituisce il seguito, "Circolo chiuso" riprende le vicende dei ragazzi di Birmingham, ormai adulti. I casi della vita, i successi professionali e le sconfitte personali non hanno scalfito le pecu...Continua
LeggoQuandoVoglio
Ha scritto il 30/12/18
8.5/10
Circolo chiuso di Jonathan Coe è il secondo romanzo di una trilogia ideale che racconta come si evolvono nel tempo le vite di alcuni personaggi già presenti in La Banda dei brocchi e che ritorneranno in Middle England. I paragoni con il volume preced...Continua
Albertozeta
Ha scritto il 06/07/18
Meno potente de "La Banda dei Brocchi", meno compatto, meno coinvolgente, questo "Circolo Chiuso" resta lo stesso un romanzo interessante. Ora la dimensione socio-politica si è spostata agli anni 90-2000, dal tramonto dei governi laburisti degli anni...Continua

Mari (QUESTO...
Ha scritto il Sep 20, 2016, 11:19
"È questo il fatto, capisci? Alla fine tutti noi abbiamo ottenuto quello che volevamo, ciascuno a modo suo. Tu, io, Doug, Emily. Prova a pensarci. E vivemmo tutti felici e contenti."
Pag. 351
Mari (QUESTO...
Ha scritto il Sep 20, 2016, 10:27
"Sai, tutto quello che voglio dire è che quel giorno a Norfolk mi ha fatto capire che esistono degli schemi. Devi cercarli attentamente, ma quando riesci a scorgerli puoi farti strada nel groviglio del caos, della casualità e delle coincidenze, e ris...Continua
Pag. 343
Mari (QUESTO...
Ha scritto il Sep 20, 2016, 09:04
Per Doug la situazione era emblematica di tutto ciò che lui voleva dire della Gran Bretagna del 2002: rappresentava alla perfezione l'oscena inconsistenza della sua vita culturale, il grottesco trionfo dell'apparenza sulla sostanza, tutti i cliché ch...Continua
Pag. 303
Mari (QUESTO...
Ha scritto il Sep 19, 2016, 13:25
Il che dimostra come può essere pericolosa la rievocazione nostalgica, che offusca i contorni netti dei fatti trasformandoli in qualcosa di più accettabile, più sfumato...
Pag. 226
Mari (QUESTO...
Ha scritto il Sep 11, 2016, 06:38
Come è facile, dopotutto, leggere la storia di una vita in un unico momento privo di controlli. Si tratta solo di guardare nella direzione giusta, nel posto giusto, al momento giusto.
Pag. 38

MaryG
Ha scritto il Apr 01, 2015, 13:57
MaryG
Ha scritto il Apr 01, 2015, 13:56

Anna S.
Ha scritto il May 01, 2019, 16:55
Segnalibro: pasticceria Marescotti verticale

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi