Cose preziose

Voto medio di 4301
| 333 contributi totali di cui 315 recensioni , 18 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Quale evento turba questa volta la pace della tranquilla cittadina americana di Castle Rock? E' l'arrivo di Leland Gaunt, un forestiero strano e sfuggente. Quest'individuo ambiguo apre un negozio, Cose Preziose, dove è possibile acquistare pezzi rari ...Continua
Soddisfatto con qualche riserva
C'ho messo un po' a decidermi di leggere questo King. Mi ha richiamato per molto tempo, con una vocina fievole ma persuasiva, e un po' come succede ai personaggi del libro entrando nel negozio Cose Preziose, alla fine anch'io ho ceduto e intrapreso i...Continua
Bellatrix
Wrote 5/31/20
Caveat emptor
Benvenuti a Castle Rock, Maine. Che potrebbe essere qualsiasi città americana, francese, italiana del mondo... I suoi personaggi li abbiamo conosciuti tutti nella nostra vita perchè sono brave persone normali: studenti ,negozianti, casalinghe, etc. Q...Continua
Franklin80
Wrote 3/26/20
Questo libro mi ha fatto molto riflettere e la conclusione inequivocabile è che gli esseri umani sarebbero capaci di vendere moglie/marito/figlio/madre pur di realizzare il loro più grande desiderio. Ci circondiamo di materialità spesso inutile e cr...Continua
Personalmente il libro è piaciuto e non lo includerei neanche nei libri peggiori di King. La lettura scorre bene, la prima parte del romanzo è intrigante e nel lettore già inizia a salire la curiosità di come tutti i nodi creati si scioglieranno; nel...Continua
L'unico di King che non mi è piaciuto
Ho letto molti romanzi del Re del brivido ma questo non credo sia degno del suo nome. La storia è intrigante all'inizio ma il libro si legge con molta fatica. Non sono i dettagli o gli intrecci tra i personaggi né il numero oggettivamente lungo delle...Continua

Valentina D.
Wrote Feb 27, 2019, 14:43
In un mondo dove ci sono un Michael Jackson e uno stronzo some Axl Rose, tutto è possibile, devo supporre.
Pag. 371
wica ~
Wrote Nov 07, 2014, 20:53
« Strana cosa è la sanità mentale. Quando ti viene meno, non te ne accorgi, non senti che se ne va. Lo sai solo quando ti è restituita, come un uccello raro che viveva e cantava dentro di te non per legge ma per scelta. »
Pag. 751
wica ~
Wrote Nov 07, 2014, 20:49
« Poteva sopportare di vivere con il dolore; non era altrettanto sicura di poter sopportare di vivere senza speranza. »
Pag. 183
wica ~
Wrote Nov 07, 2014, 20:46
« Sapeva di averlo fatto, ma aveva paura di non averlo fatto. »
Pag. 171
wica ~
Wrote Nov 07, 2014, 20:45
« E' solo vita di provincia, comunque, chiamala Peyton Place o Twin Peaks o Castle Rock, ma è sempre gente che si sgranocchia una fetta di torta e manda giù un sorso di caffè e si spettegola addosso con la bocca nascosta dietro la mano. »
Pag. 7

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add