Cristalli sognanti by Theodore Sturgeon
Cristalli sognanti by Theodore Sturgeon

Cristalli sognanti

by Theodore Sturgeon

Translated by Gian Pietro Calasso
(*)(*)(*)(*)( )(673)
101Reviews3Quotations1Note
Description
Ci fu un’epoca d’oro, generalmente individuata nel periodo tra la fine della guerra e il 1960, in cui oscuri scrittori ignorati dalla società letteraria ma amati da intere tribù di lettori si rivelarono i cantori epici di nuovi mondi, pieni di orrori e meraviglie, che si andavano delineando nell’immaginazione – per fissarsi poi in un nuovo genere: la fantascienza. Fra questi primi maestri inevitabile è il nome di Theodore Sturgeon, e inevitabile è il suo capolavoro, Cristalli sognanti, che apparve nel 1950. Incontriamo qui una fantascienza che non ha bisogno di avventure extra-galattiche: basta guardare nelle viscere della terra, dove i cristalli vivono da milioni di anni, e sognano – «sogni fatti di carne e di linfa, di legno, di ossa e di sangue» – finché qualcuno degli umani non riesce a comunicare con loro. Che cosa avverrà allora?
Community Stats

Have it in their library

Are reading it right now

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Publisher

Publication Date

Sep 1, 1997

Format

Paperback

Number of Pages

188

ISBN

8845913236

ISBN-13

9788845913235