Cryptonomicon

di | Editore: Rizzoli
Voto medio di 360
| 56 contributi totali di cui 50 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Durante la seconda guerra mondiale, il genio matematico Lawrence Waterhouse partecipa alla decifrazione dei codici tedeschi e giapponesi, e alle imprese quasi suicide di un'unità speciale dei Marines, guidata dal sergente Bobby Shaftoe, che ha lo sco ...Continua
Palantir
Ha scritto il 22/04/19
1200 pagine di cui 600 inutili; questo appesantisce non poco il romanzo, che sfrondato di centinaia di pagine inutili (e noiose) ne il libro ne avrebbe sicuramente giovato. La storia è piacevole, in alcune parti l'azione è apprezzabile, ma il ritmo s...Continua
rufo
Ha scritto il 31/07/17
Tra le altre cose ho riletto il Cryptonomicon (oltre al piacere di rileggere Stephenson) per capire la faccenda del lucertolone incontrato da Bobby Shaftoe a Guadalcanal; anche alla seconda lettura non ho cavato un ragno dal buco. Al solito, come i...Continua
Simone
Ha scritto il 07/02/17

Ottimo romanzo!

Gene
Ha scritto il 15/10/16
Troppo lungo.Troppi salti temporali.Troppi tecnicismi. Sinceramente ho fatto veramente fatica a terminare questo romanzo che sinceramente poteva esaurirsi in 200 pagine. La trama e l'ambientazione storica sono interessanti, ma molte divagazioni mi so...Continua
Krukmal
Ha scritto il 18/08/16
Secondo me, un capolavoro
Poderoso librone, letto in inglese, di difficile collocazione (lo si trova catalogato come "fantascienza", ma più che altro è un romanzo storico di finzione). Qua e là faticoso, quando si perde nei meandri della crittografia e della sicurezza informa...Continua

eMMe
Ha scritto il Oct 19, 2014, 14:49
...non ce n'è neppure uno contrassegnato da un numero che sia il prodotto di due numeri primi?» «Be', questo dipende dal fatto che i numeri prodotto di numeri primi sono molto più rari rispetto a quelli che...
seya
Ha scritto il Feb 05, 2013, 18:39
Le persone che aveva consultato gli avevano unanimemente risposto che la matematica, come il restauro degli organi a canne, era sì una bella cosa, ma che a un certo punto bisognava pur trovare un lavoro che desse da mangiare.
Pag. 36
seya
Ha scritto il Feb 05, 2013, 08:31
Il mondo moderno è un disastro per chi si diletta a scrivere haiku: quante sillabe ci sono in «generatore elettrico»? Nove? Non ci starebbe neanche nel secondo verso.
Pag. 11
DrRestless
Ha scritto il Feb 13, 2010, 19:00
È sempre più facile creare nuove complicazioni piuttosto che risolverne di vecchie.
Pag. 826
DrRestless
Ha scritto il Feb 13, 2010, 18:59
Gran parte del lavoro del cervello si svolge mentre il proprietario dello stesso sta pensando ad altro, perciò, a volte, è assolutamente necessario trovare altre cose a cui pensare e di cui parlare.
Pag. 442

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi