Danny l'eletto

Voto medio di 1013
| 125 contributi totali di cui 108 recensioni , 17 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
A Brooklyn, negli anni della seconda guerra mondiale, due ragazzi, Reuven Malter e Danny Saunders, s'incontrano sul campo di baseball nel corso di una partita che presto assume i connotati di una guerra santa. Entrambi ebrei, Danny e Reuven apparteng ...Continua
Guia
Ha scritto il 04/05/20
La scintilla
Il romanzo di Chaim Potok del 1967 (tr. Marcella Bonsanti, Garzanti Libri 1990) è una profonda e intensa immersione nel mondo ebraico statunitense. Due ragazzi, Reuven e Danny, s'incontrano o meglio si scontrano sul campo di softball e, nonostante i...Continua
Pierlues
Ha scritto il 28/04/20
Mixer
Ci sono tante cose in questo libro che si legge molto volentieri: la società ebraica, l'amicizia, l'educazione dei figli, le aspettative dei giovani....e mi fermo qua. Forse troppe ma tutto si svolge senza che la scrittura risulti appesantita e caoti...Continua
Antonio Rollo
Ha scritto il 22/03/20
Sull'amicizia...e tanto altro
Un libro che ho amato subito per mille ragioni. E' un libro che va letto con la giusta calma perché scorre troppo velocemente. Ti offre tanti spunti di riflessioni e ogni tanto devi premere il pedale del freno per prenderti il tempo per analizzare u...Continua
cris56
Ha scritto il 27/07/19
Danny è un eletto sia per la sua straordinaria intelligenza sia per la potenziale carica di guida e rabbino della sua comunità chassidica, che gli spetta di diritto in quanto primogenito. La sua vita di quindicenne ebreo a Brooklin tuttavia è poco in...Continua
Piperitapitta
Ha scritto il 03/02/19
The Chosen
Una bella e contrastata storia di amicizia - quella fra Danny Saunders e Reuven Malter, ebrei quindicenni di Brooklyn, l’uno chassidim (gli ultra ortodossi), l’altro di una comunità non ortodossa, ciascuna con il proprio rabbino e la sua propria yesh...Continua

Petite Peste
Ha scritto il Oct 28, 2013, 19:14
«Reuven, man mano che passeranno gli anni, scoprirai che le vicende più importanti della tua vita saranno spesso la conseguenza di cose stupide, come le chiami tu... «cose qualunque» mi sembra un termine più adatto.
Petite Peste
Ha scritto il Oct 28, 2013, 19:13
La vera felicità non consiste nello stuolo degli amici, ma nel pregio e nella buona scelta. Ben Jonson
Davide
Ha scritto il Feb 21, 2013, 21:02
"Danny" mormorò, "quando avrai un figlio anche tu, lo educherai nel silenzio?" Danny tacque per molto tempo. Poi la sua mano destra si sollevò adagio verso l'orecchio, e il pollice e l'indice accarezzarono fugacemente un ricciolo immaginario. "Sì" di...Continua
Pag. 357
Davide
Ha scritto il Feb 21, 2013, 20:56
"Non vorrei che tu mi giudicassi un individuo morboso. Intendevo dirti soltanto che sto facendo delle cose che considero importantissime, adesso. Se non potessi farle, la mia vita non avrebbe valore. Vivere puramente, puramente esistere... che senso...Continua
Pag. 271
Pitichi...
Ha scritto il Jan 03, 2013, 07:51
Un altro giorno rise e osservò divertito: <Padre, che razza di somaro è quell'uomo>. Mi adirai. <Scruta la sua anima>, ribattei. <Fermati nella sua anima e guarda il mondo con gli occhi di lui. Conoscerai il dolore che gli cagiona la p...Continua
Pag. 352

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi