Divorzio all'islamica a viale Marconi

Voto medio di 631
| 174 contributi totali di cui 168 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
2005. I servizi segreti italiani ricevono un’informativa: un gruppo di immigrati musulmani, che opera a Roma nella zona di viale Marconi, sta preparando un attentato. Per scoprire chi siano i componenti della cellula viene infiltrato Christian Mazzar ...Continua
Georgiana1792
Ha scritto il 15/03/19
Amara Lakous ha un'abilità rara di saper imitare voci, accenti e mentalità diverse. Con lui si riesce davvero a entrare nella vita quotidiana degli immigrati di ogni provenienza e di ogni genere. Impossibile non divertirsi con i suoi racconti, anche...Continua
Francesco Guerra
Ha scritto il 20/01/19

Lettura carina e piacevole ambientata in Italia in un contesto multietnico. Propone elementi di vita famigliare e sociale e conoscenza sul mondo arabo che è forse necessario conoscere.

Joe Harding
Ha scritto il 21/08/18
SPOILER ALERT
Romanzo abbastanza divertente, ironico e attuale. Un siciliano che finge di essere un tunisino per conto dei servizi segreti e un'egiziana nella Roma del 2005 post torri gemelle. Razzismo, permessi di soggiorno, amore e molto altro. Scritto molto ben...Continua
Tatu
Ha scritto il 20/04/18

Una lettura piacevole e leggera ma che allo stesso tempo dà da pensare sull'integrazione degli immigrati, sulla loro vita, sui loro sogni.

Flaminia
Ha scritto il 19/02/18
Breve romanzo ambientato nella Roma multietnica dei nostri giorni. Offre molti spunti di approfondimento sull'islam di oggi, in maniera ironica e leggera, ma fornisce anche interessanti cenni alle attuali vicende legate al terrorismo e alla lotta per...Continua

CyberSimo
Ha scritto il Jan 20, 2011, 15:16
Le ferite guariscono perché toccano il corpo, certe parole invece feriscono per sempre perché vanno dritte nel profondo dell’anima.
Pag. 166
CyberSimo
Ha scritto il Jan 20, 2011, 15:16
Il vero problema è che viviamo in una società il maschio fa contemporaneamente l’avversario e l’arbitro. Noi donne che dobbiamo fare? Potremo mai vincere in questa situazione?
Pag. 39
CyberSimo
Ha scritto il Jan 20, 2011, 15:15
[…] faticai molto con Marta, la mia ragazza. Volle sapere tutto, come al solito. Mi sottopose al suo quiz preferito, quello delle cinque “w”: where, when, why, who e what.
Pag. 31
CyberSimo
Ha scritto il Jan 20, 2011, 15:15
Credere nel maktùb, prima di tutto, è un atto di fede. Le cose non accadono casualmente, c’è sempre una ragione. L’importante è fare tutto il possibile e assumersi le proprie responsabilità. Mi piace il concetto di fair play nello sport: dare il mass...Continua
Pag. 30
CyberSimo
Ha scritto il Jan 20, 2011, 15:15
Quest’esperienza mi ha insegnato come sia indispensabile custodire il proprio sogno e nasconderlo fino al momento della sua realizzazione.
Pag. 28

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi