Domani nella battaglia pensa a me

Voto medio di 3311
| 733 contributi totali di cui 615 recensioni , 116 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 1 video
SirJo
Ha scritto il 23/09/19
I fatti narrati si potrebbero riportare in una decina di pagine al massimo, ma Marias riesce a scriverne 290 con estrema maestria. Ed è una operazione molto ben riuscita oltretutto la sua. Partendo da una idea inventata, molto originale e curiosa, e...Continua
Auta49
Ha scritto il 15/09/19
Un libro non certo semplice, pagine che parlano di vita, di inganni e di morte, ripetizioni e accavallamenti di pensieri, continue riflessioni che a loro volta fanno riflettere il lettore, tanto materiale sul quale pensare. C’è un filo conduttore ed...Continua
Gabriele Lanzi
Ha scritto il 10/09/19
“Domani nella battaglia pensa a me, e cada la tua spada senza filo…”. Si tratta di richiami al Riccardo III di Shakespeare che tornano più volte nel testo, nei pensieri del narratore, spade di Damocle pronte a cadere in testa, minacce velate tese a r...Continua
MiKappa
Ha scritto il 13/08/19
Michela, agosto 2010 - dice la nota a matita nella seconda pagina. lo faccio spesso: compro il libro e lo marchio. Un gesto che mi manca, un atto alla cui assenza faccio fatica a rassegnarmi, ogni volta che la scelta ricade (per comodità, per econom...Continua
Wonderely
Ha scritto il 09/07/19
“Domani nella battaglia pensa a me, e cada la tua spada senza filo. Domani nella battaglia pensa a me, quando io ero mortale e lascia cadere la tua lancia rugginosa. Che io pesi domani sopra la tua anima, che io sia piombo dentro il tuo petto e finis...Continua

iruam
Ha scritto il Jan 31, 2019, 20:33
Vivere nell’inganno o essere ingannati è facile, e anzi è la nostra condizione naturale
federico
Ha scritto il Feb 11, 2017, 12:51
< < Vivere nell'inganno o essere ingannato è facile, - ho pensato, - e anzi è la nostra condizione naturale: nessuno va esente da questo e nessuno è stupido per questo, non dovremmo opporci più di tanto e non dovremmo amareggiarci.>> Era quanto aveva...Continua
Pag. 265
aSAle
Ha scritto il Aug 19, 2016, 09:26
- Non creda che sia così pazzo o smemorato, - mi ha detto, - è soltanto che ce ne vuole per abituarsi, non è vero? Ce ne vuole per capire che non esiste più chi esisteva. -
Pag. 229
aSAle
Ha scritto il Aug 19, 2016, 09:23
- come si può dormire dopo la morte di un essere amato eppure si finisce sempre per dormire -
Pag. 216
aSAle
Ha scritto il Aug 19, 2016, 09:02
[...], mentre correvo e riuscivo a pensare con sollievo che celia era viva anche se non era sola e che io non avrei mai saputo se era anche Victoria. Ma mentre scappavo e uscivo e scendevo e mi inzuppavo e correvo il mio pensiero principale era un al...Continua
Pag. 199

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Maria C. Tringali
Ha scritto il Jan 24, 2015, 10:53
Quando torniamo in un luogo molto conosciuto il tempo intermedio si comprime o addirittura si cancella e rimane annullato per un istante come se non fossimo mai andati via, è lo spazio immobile che ci fa viaggiare nel tempo....Continua
Pag. 196

Autori in Prestito
Ha scritto il Mar 31, 2017, 11:36
Consigli di lettura di Diego De Silva
Autore: Autori in Prestito
Domani nella battaglia pensa a me è tra i consigli di lettura di Diego De Silva. Autori in Prestito Biblioteca Comunale di Quattro Castella (RE) 18 dicembre 2016

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi