Dune

Il ciclo di Dune vol.1

Voto medio di 3918
| 384 contributi totali di cui 366 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 1 video
Arrakis è il pianeta più inospitale della galassia. Una landa di sabbia e rocce popolata da mostri striscianti e sferzata da tempeste devastanti. Ma sulla sua superficie cresce il melange, la sostanza che dà agli uomini la facoltà di aprire i propri ...Continua
Manuela Mazzi
Ha scritto il 10/07/19
Un romanzo zeppo di buoni valori
Ho finito di leggere “Dune”, cioè il primo episodio dell’omonima saga di fantascienza, e ho già avviato il secondo, perché è così: è una lettura che scorre davvero veloce, nonostante l’infinita serie di parole complicate di cui restano in mente solo...Continua
Burattino senza fili
Ha scritto il 11/06/19
Di non facile lettura, questa gemma del genere fantascientifico (che ha ispirato, tra gli altri, l'universo "mistico" di Star Wars) merita sicuramente di essere recuperata. In un remotissimo futuro, la lontana galassia dove è ambientato "Dune" viene...Continua
Tizzy
Ha scritto il 21/05/19
space opera
Herbert non ha scritto solo un romanzo di fantascienza, ha creato un macro/microcosmo. Ha creato Arrakis con un suo ecosistema. Ha creato popoli e stirpi con proprie genealogie, proprie lingue, proprie religioni, propri usi e costumi. Il riferimento...Continua
Zouzou
Ha scritto il 10/04/19
Lo ammetto, inizialmente ciò che mi ha più colpita di questo romanzo è stato scoprire come George Lucas ne avesse saccheggiato una buona metà di quel che succede nei suoi sei episodi di Guerre Stellari. Ma l’atmosfera che si respira è completamente d...Continua
Carlo Menzinger
Ha scritto il 02/04/19
UN FANTASY SABBIOSO MASCHERATO DA FANTASCIENZA
Quando lessi per la prima volta Dune di Frank Herbert (1965) da ragazzo, non mi piacque e non mi piacque neppure il film. Trattandosi di un romanzo (e di una saga) importante per la fantascienza, ho ritenuto di provare a rileggerlo ora, da adulto, pe...Continua

Wonambi
Ha scritto il Apr 24, 2017, 17:33
Arrakis insegna la mentalità del coltello - tagliare ciò che è incompleto, e dire: "Ora è completo, perché finisce qui."
Lavlavvv
Ha scritto il May 01, 2015, 18:45
e si ricordò le parole che una volta il menestrello guerriero Gurney Halleck le aveva detto: "Meglio un tozzo di pane tranquilli, che una casa piena di lotte e di sospetti."
Pag. 232
Lavlavvv
Ha scritto il May 01, 2015, 18:40
Quando religione e politica viaggiano sullo stesso carro, i viaggiatori pensano che niente li possa fermare. Vanno sempre più rapidi, rapidi, rapidi. Non pensano agli ostacoli e si dimenticano che un precipizio si rivela sempre troppo tardi.
Pag. 355
Lavlavvv
Ha scritto il May 01, 2015, 18:37
I Fremen erano i supremi maestri della qualità che gli antichi chiamavano "spannungsbogen": l'imposizione volontaria di un indugio fra il desiderio di una cosa e l'atto di procurarsela.
Pag. 269
Lavlavvv
Ha scritto il May 01, 2015, 18:33

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

emmaus
Ha scritto il Aug 15, 2015, 09:45
ebook in formato epub

Silvano
Ha scritto il Nov 28, 2014, 10:36
la musica
Autore:

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi