Dylan Dog n. 396

Il suo nome era guerra

Voto medio di 17
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Lance Snow, un ex compagno di Carpenter nello Special Air Service, gli addestratissimi corpi speciali di Sua Maestà, perde la testa e compie una strage durante la quale uccide anche la moglie. Carpenter interviene ammazzando Snow. Rania si rivolge a ...Continua
Erik
Ha scritto il 13/09/19
Il n. 396 è firmato da Eccher, lo stesso di "Tripofobia": come questo ha il pregio di far filtrare un po' di realtà nel mondo di Dylan e fila via in modo lineare, pur senza brillare, si nota inoltre una gestione dei dialoghi non sempre ottimale. Purt...Continua
Zio Gio
Ha scritto il 07/09/19
Dove voleva andare a parare?

Il titolo è la domanda che mi sono posto a fine lettura, e direi che non aggiungo altro. A parte il disegno, che proprio non mi piace.
Forza cometa!!!

AndriDevil
Ha scritto il 30/08/19
SPOILER ALERT
Nessuno esce vivo dalla guerra.
Un albo dylaniato meteorizzato tutto sommato passabile ma niente di così straordinario o memorabile (ad eccezione dell'avambraccio mozzato di Carpenter ad opera di Dylan); certo ci viene mostrato un passato cupo dell'Ispettore Carpenter che, con il f...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi