"Era felice al vento, lo accoglieva in ascolto. Era di quelli che afferrano una frase dove gli altri intendono solo un chiasso." Mosè, primo alpinista, è in cima al Sinai. Inizia così il suo corpo a corpo con la più potente manifestazione della divin ...Continua
Tatiana Trova
Ha scritto il 19/03/19

Idea coraggiosa, svolgimento fiacco.
89 pagine di estrema verbosità. Peccato, perché le potenzialità c'erano tutte, sia a livello tematico che di capacità stilistiche... invece il risultato è una sorta di "temino" sulla lingua ebraica.

La Nicchia...
Ha scritto il 17/05/16
[...] anche in questo libro, possiamo denotare quella sorta di amalgama tra passato e presente, a cui però si aggiunge, anche se solo in minima parte, il futuro delle generazioni a venire: infatti, come una luce intermittente nella notte, i personagg...Continua
bettibu
Ha scritto il 14/02/16
Ci sono libri inutili e libri utili. A volte capita di porsi la domanda dopo aver chiuso un volume. Con i primi la sensazione è quella di aver perso tempo, con i secondi si acquistano elementi di comprensione del mondo, della Storia, di se stessi e d...Continua
BetaFi
Ha scritto il 29/05/15
Considerazioni strettamente personali
De Luca riesce a elaborare un testo particolare, una trasposizione delle Sacre Scritture. Questo aspetto può essere interessante ma ritengo che ci sia da affermare che il testo biblico lascia spazio al romanzato. Pensiamo per esempio ai tanti film e...Continua
Minnie33
Ha scritto il 16/03/15

Letto di fretta e non con la dovuta attenzione perchè sottovalutato visto il numero esiguo delle pagine da cui è composto................
Mi riprometto di rileggerlo con calma sperando di poterlo apprezzare.


Marta7
Ha scritto il Jun 18, 2012, 08:51
...non esiste la sentenza penale della divinità contro il parto, il punto più perfetto dell'arte di natura. .... preferiva da subito e da sempre il femminile. Al quale aveva dato da trasmettere la vita. Quel compito, quel campo, era sclusiva loro. Ad...Continua
Pag. 42
Marta7
Ha scritto il Jun 18, 2012, 08:48
Eva, Havà, non aspetta che il frutto cada in grembo. Da un albero, compreso quello della conoscenza, sarebbe caduto comunque. Lei lo va a spiccare finchè alto sul ramo. L'effetto di quella prima conoscenza è una espansione delle percezioni: "E si spa...Continua
Pag. 41
Marta7
Ha scritto il Jun 18, 2012, 08:41
Le donne sapevano di essere le beniamine della divinità. Nascevano perfette, i maschi invece dovevano essere ritoccati con la circoncisione. "E costruì Iod Elohìm il fianco che prese dall'Adàm": non estrasse la donna bell'e fatta, dal corpo addorment...Continua
Pag. 40
Blu
Ha scritto il Mar 27, 2012, 09:02
Lassù si avvolgeva di vento
Pag. 10
Blu
Ha scritto il Mar 27, 2012, 09:02
Non è traguardo una cima, è sbarramento.
Pag. 10

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi