Educazione siberiana

I grandi romanzi del Duemila, 37

Voto medio di 4408
| 783 contributi totali di cui 727 recensioni , 54 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 1 video
La vita di un ragazzo siberiano, educato dalla malavita a diventare una contraddizione vivente: un "criminale onesto". Una grande epopea criminale raccontata da chi l'ha vissuta, con una forza che ti agguanta e non ti lascia più.
riccardo riccardi
Ha scritto il 21/08/19
Deludente .. film ancora non L ho visto , e comunque sarebbe stato da abbandonare dopo 100 pag ... ma anche il peggior libro cerco sempre di finirlo Da ritenersi tra i 5 peggior libri che abbia mai letto sia per la storia che per le modalità che lo s...Continua
Simone
Ha scritto il 13/08/19
Buona lettura, ma

... è anche il romanzo di: "Come usare le digressioni per far saltare i nervi al lettore".

Arvensis
Ha scritto il 20/05/19
Abbandonato
Purtroppo penso di essere partito con il piede sbagliato. Non conoscevo l'autore del libro e mi aveva tanto incuriosito il titolo. Avevo anche visto il film che non mi aveva tanto entusiasmato e credevo che il libro fosse più coinvolgente del film. I...Continua
Genfrusciante
Ha scritto il 18/05/19

Un romanzo di formazione criminale con una buona dose di cattiveria. Non come la paranza dei bambini ma forse più sincero per l'elemento autobiografico

MuMuMuny
Ha scritto il 21/04/19
Partito bene...
Nonostante mi sia piaciuto, non riesco a esserne totalmente entusiasta, per lo meno per quanto riguarda la narrazione; ho apprezzato tantissimo tutte le spiegazioni relative alla cultura (russa e siberiana), e anzi, mi è spiaciuto ci fossero poche in...Continua

MuMuMuny
Ha scritto il Apr 21, 2019, 12:21
«Lo sai perché Dio ha dato all'uomo una vita più lunga di quella degli animali?» «No, non ci ho mai pensato...» «Perché gli animali vivono seguendo il loro istinto e non fanno sbagli. L'uomo vive seguendo la ragione, quindi ha bisogno di una parte de...Continua
Pag. 67
Ivan
Ha scritto il Oct 29, 2018, 22:05
Una volta, mentre eravamo a pesca, parlavamo proprio di felicità. A un certo punto, lui mi ha chiesto: - Guarda gli animali, secondo te loro ne sanno qualcosa della felicità? - Beh, penso che anche gli animali ogni tanto si sentono tristi o felici, s...Continua
Pag. 67
Ivan
Ha scritto il Oct 29, 2018, 21:55
«Chi vuole troppo è un pazzo, perché un uomo non può possedere più di quello che il suo cuore riesce ad amare. Tutti vogliono fare affari, vedere le loro famiglie felici e far crescere i propri figli nel bene e nella pace: questo è giusto, solo così...Continua
Pag. 58
Timoria...
Ha scritto il Dec 11, 2016, 15:43
Ma come mai vanno tutti in America dicendo che cercano la libertà? I nostri antenati si sono rifugiati nel bosco, in Siberia, mica sono andati in America. E poi perché fuggire dal regime sovietico per finire in quello americano? Sarebbe come se un u...Continua
Perlina
Ha scritto il Aug 27, 2016, 15:37
"Chi vuole troppo è un pazzo, perché un uomo non può possedere più di quello che il suo cuore riesce ad amare. Tutti vogliono fare affari, vedere le loro famiglie felici e far crescere i propri figli nel bene e nella pace: questo è giusto, solo così...Continua
Pag. 58

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 22, 2016, 13:52
853.92 LIL 17048 Letteratura Italiana

MuMuMuny
Ha scritto il Apr 21, 2019, 12:06
Trailer del film "Educazione siberiana"
Autore:
Regia di Gabriele Salvatores (2013)

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi