Eleanor Oliphant sta benissimo

di | Editore: Garzanti
Voto medio di 1535
| 274 contributi totali di cui 238 recensioni , 33 citazioni , 0 immagini , 3 note , 0 video
Nuova edizione Mi chiamo Eleanor Oliphant e sto bene, anzi: sto benissimo. Non bado agli altri. So che spesso mi fissano, sussurrano, girano la testa quando passo. Forse è perché io dico sempre quello che penso. Ma io sorrido. Ho quasi trent’anni e ...Continua
December
Ha scritto il 14/11/19
Sarebbe un 3.5, ma arrotondiamo
Avrei molte osservazioni da fare, ma cercherò di essere breve. Prima di tutto, mi ha stupito parecchio non aver trovato alcun trigger warning riguardo questo libro. Gli episodi narrati possono essere seriamente difficili da digerire, quando non prof...Continua
hyacinthgirl
Ha scritto il 03/11/19

una scrittura mediocre che racconta di un personaggio ai limiti della socialità. capisco che il tema possa riscuotere diverse simpatie, e capisco che la semplicità della narrazione lo renda universale. ma non fa per me.

Libricciola e...
Ha scritto il 24/10/19
Temevo di trovarmi di fronte ad l'ennesimo personaggio-macchietta, ma ero in errore. La psicologia, la chiusura, i ragionamenti dietro le stranezze di Eleanor Oliphante vengono raccontati senza eccedere nel sentimentalismo, rendendola un personaggio...Continua
GiulyA
Ha scritto il 12/10/19
“Noi non siamo esattamente ciò che tutti vedono. Siamo ciò che pochi trovano. E che pochi, pochissimi comprendono.”
Mi è tornata alla mente questa citazione leggendo il libro: tutti vedono Eleanor ma si fermano all’apparenza. Raymond è uno dei pochi che la trova e uno dei pochissimi che la comprende. Eleanor è sempre al centro della scena in tutte le sue sfaccetta...Continua
mavi
Ha scritto il 08/10/19
Eleanor fa tenerezza, ti viene voglia di prenderla per mano e spiegarle che non ci sono solo persone cattive al mondo. Ma poi con l'avanzare delle pagine ti rendi conto che il castello psicologico non sta in piedi, che ci sono diverse baggianate. Una...Continua

GiulyA
Ha scritto il Oct 12, 2019, 22:53
Ci sono stati momenti in cui avevo l'impressione che sarei morta di solitudine. Talvolta la gente dice che potrebbe morire di noia, che muore dalla voglia di una tazza di té, ma per me morire di solitudine non era un'iperbole. Quando mi sento così, m...Continua
GiulyA
Ha scritto il Oct 12, 2019, 22:46
Alcune persone - i deboli - hanno paura della solitudine. Ciò che non riescono a comprendere è che possiede qualcosa di molto liberatorio: una volta che ti rendi conto di non avere bisogno di nessuno, puoi prenderti cura di te stesso. Il punto è ques...Continua
GiulyA
Ha scritto il Oct 12, 2019, 22:43
Tuttavia avevo dimenticato le placche antitaccheggio agganciate agli indumenti e fu una bella lotta per toglierle. Alla fine dovetti andare dietro il bancone e inginocchiarmi accanto a lei per permetterle di staccarli usando la macchina magnetica fis...Continua
GiulyA
Ha scritto il Oct 12, 2019, 22:40
Persino la mia faccia da fenomeno da baraccone - la metà danneggiata - era meglio dell'alternativa, cioè morire in mezzo al fuoco. Non mi sono ridotta in cenere, ma sono emersa dalle fiamme come una piccola fenice. Sfiorai la cicarice con il dito, ac...Continua
GiulyA
Ha scritto il Oct 12, 2019, 22:37
A volte ho la sensazione di non trovarmi qui e di essere un frammento della mia immaginazione. Ci sono giorni in cui i miei legami con la terra mi sembrano così labili che i fili che mi tengono fissata al pianeta sono sottili come una ragnatela, come...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

nuccia34
Ha scritto il Feb 25, 2019, 08:59
ho trovato questo romanzo struggente e bellissimo. L'ho gia raccomandato a tanti miei amici
Francesca R
Ha scritto il Feb 11, 2019, 08:00
prestato a Luigi sassi in data 9/2/19
josef
Ha scritto il Nov 23, 2018, 16:00

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi