Voto medio di 273
| 57 contributi totali di cui 37 recensioni , 20 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Tu hai riflettuto, hai riflettuto tanto, ma mi hai amato poco" dice Masa aSergej, nella scena finale del romanzo: la felicità di un tempo è tramontata per sempre. C'è un nuovo, più assennato, calmo, costruttivo sentimento, cisono i figli, la casa, l ...Continua
elettra
Wrote 3/22/21
È un Tolstoj giovane questo che scrive Felicità familiare. Vi si colgono i primi segni del suo pensiero come l’amore della vita in campagna, il ruolo della donna come madre e moglie, la mondanità vista come una minaccia al sentimento e alla vita vera...Continua
Sughereto
Wrote 3/20/21

Sorprendentemente profondo.

Bambu
Wrote 3/18/21
SPOILER ALERT
Una delle prime opere di Tolstoj, incentrata sui turbamenti amorosi prematrimoniali di una giovinetta russa appena uscita dall'adolescenza che si innamora (o crede di innamorarsi) di un piu' vecchio amico di famiglia. Ne e' ricambiata, nonostante i d...Continua
Dolci Fusa
Wrote 3/14/21
Diversa sensibilità
Per quanto trovi Tolstoj il più gradevole, misurato e scorrevole degli autori russi, devo confessare che la melodrammaticità melanconica che li contraddistingue poco, o male, si confà al mio spirito. La trama è piuttosto lenta, molto descrittiva dell...Continua
Doveva essere il sentimento a guidarci nella vita e non la vita a guidare il sentimento.
Felicità familiare è il mio primo Tolstoj e devo dire che come primo approccio non è stato niente male. Principalmente mi hanno colpito tre cose: la fluidità della narrazione che rende scorrevole e piacevole la lettura, complice probabilmente anche l...Continua

Alice
Wrote Feb 21, 2014, 19:56
«Tu invidi anche le foglie e l’erba perché la pioggia le bagna, tu vorresti essere erba e foglie e pioggia. Mentre io gioisco soltanto di loro, come di ogni cosa al mondo che sia bella, giovane e felice»
Pag. 132
Alice
Wrote Feb 21, 2014, 19:27
I nostri rapporti precedenti, quando ogni mio pensiero, ogni mia impressione inespressa mi tormentava come un delitto, quando tutto quello che faceva, ogni sua parola mi pareva un modello di perfezione, quando guardandoci negli occhi, dalla gioia ci...Continua
Pag. 119
Alice
Wrote Feb 18, 2014, 15:29
La cosa peggiore per me era il fatto di sentire che ogni giorno di più le abitudini incatenavano la nostra vita a una forma prestabilita, che il nostro sentimento veniva vincolato e assoggettato al monotono, neutrale scorrere del tempo.
Pag. 106
Alice
Wrote Feb 18, 2014, 15:22
Non lo amavo meno di prima, e non meno di prima ero felice che mi amasse, ma il mio amore si era fermato, non cresceva più, e oltre all’amore, cominciò a insinuarsi dentro di me un nuovo sentimento irrequieto. Dopo aver provato la felicità dell’innam...Continua
Pag. 105
Alice
Wrote Feb 18, 2014, 14:44
Una vita tranquilla, unita, nel nostro sperduto angolo di campagna, con la possibilità di fare del bene alla gente, ed è così facile fare del bene a chi non è abituato a riceverlo. Poi il lavoro, un lavoro che spero sarà utile; poi il riposo, la natu...Continua
Pag. 96

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add