Gli emigranti by Howard Fast
Gli emigranti by Howard Fast

Gli emigranti

by Howard Fast
(*)(*)(*)(*)( )(39)
4Reviews0Quotations0Notes
Description
Dan Lavette è il bambino di una famiglia italo-francese giunta ai primi del secolo nella suggestiva città di San Francisco. Una San Francisco destinata a sparire nel catastrofico incendio del 1906. In quelle fiamme perirono i genitori di Dan che proseguirà la professione del padre, pescatore, prima alle dipendenze e poi in proprio, quindi proprietario di flotta, armatore. Passerà dalla pesca al trasporto merci per arrichirsi con il socio Mark Levy, durante la Grande Guerra, grazie al colossale trasferimento di armi in Europa. Del suo matrimonio con Jean Seldon, raffinata e ricchissima ereditiera, parlerà la città. E sarà un matrimonio con non pochi problemi. I figli non basteranno a tenerlo in piedi. Dalle brume di Chinatown ecco apparire la dolcissima e devota May Ling, creatura deiziosa che sa offrire a Dan piaceri di vita meno sofisticati ma pù autentici. Jean è il potere, la classe dominante, il personaggio che tiene le fila di tutti i destini, compresi quelli di Dan e May, ai quali non resterà altra via di scampo che ricominciare tutto da capo. Dan è l’incarnazione dell’eroe occidentale, indimenticabile figura di uomo che nella sfortuna, più che nella fortuna, ritrova la sua dignità e riscopre i segreti della vita.
Community Stats

Have it in their library

Is reading it right now

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Publisher

Publication Date

Jan 1, 1978

Format

Hardcover

Number of Pages

381

ISBN

A000108928

ISBN-13