Goodbye, Columbus

Opere di Philip Roth vol. 25

Voto medio di 492
| 68 contributi totali di cui 67 recensioni , 0 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
Pubblicato per la prima volta nel 1959, "Goodbye, Columbus" è la storia di Neil Klugman e della bella e determinata Brenda Patimkin. Lui vive in un quartiere povero di Newark, lei nel lussuoso sobborgo di Short Hills: si incontrano durante una vacanz ...Continua
Piscycat
Wrote 2/19/21
un giudizio generoso
ma solo perchè ho saputo che questo è stato il suo primo libro! Anche io scribacchio (per quanto accanto a questo mostro sacro mi senta come una bimba del nido), e sono consapevole del fatto che si maturi man mano che si scrive, anche se lo stile se...Continua
Les75
Wrote 7/4/20
È un volume che raccoglie alcuni lavori giovanili, tra cui il primo è il racconto lungo che dà il titolo al libro. Sebbene la penna di Roth sia in "Goodbye, Columbus" molto delicata e incisiva, è la storia post-adolescenziale in sé a essere priva di...Continua

Non dovreste picchiarmi per Dio, mamma. Non si dovrebbe mai picchiare nessuno per Dio...

Cento_book
Wrote 6/11/18
Pubblicato per la prima volta nel 1959, Goodbye, Columbus è la storia di Neil Klugman e della bella e determinata Brenda Patimkin. Lui vive in un quartiere povero di Newark, lei nel lussuoso sobborgo di Short Hills, e si incontrano durante una vacanz...Continua
Non ero altro che questo
Scrivere di Roth in questi giorni vuol dire perdersi in una foresta di parole e emozioni; bisogna cercare di ridursi all'essenziale, all'energia minima, al senso di assenza che è in continua formazione. Intanto, dico subito che questi racconti sono t...Continua

- TIPS -
No element found
Add the first quote!


- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add