Grazie

"Ecco perché senza gli immigrati saremmo perduti"

Voto medio di 38
| 12 contributi totali di cui 12 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Soltanto gli immigrati potranno salvarci. Il futuro benessere degli italiani dipenderà dalla capacità di attrarre trecentomila lavoratori stranieri all'anno." Giuseppe Pisanu, ex ministro dell'Interno del governo Berlusconi 2001-2006.

Prov
...Continua
Bíblos
Ha scritto il 28/02/13
Inchiesta giornalistica sull'immigrazione molto partecipata dal punto di vista delle condizioni di vita, dello sfruttamento salariale e dei diritti sindacali dei lavoratori. L'autore fa una cronistoria di 24 ore e racconta per ogni ora del giorno una...Continua
Franca Lucchini
Ha scritto il 19/12/11
Prima o poi, giustizia.
Ricordo di Irina, che aveva una calligrafia e un'istruzione da insegnante delle superiori; ballava in un night e alla fine ha sposato un mio ignorantissimo amico; mi guardava e guardava la sua fede d'oro al dito, e mi diceva "Per me conta solo questa...Continua
Francy
Ha scritto il 30/11/11

Storie, esperienze di immigrati che fanno i lavori che gli italiani, per svariati motivi, rifiutano.

Morenacioc
Ha scritto il 02/01/11
Un reportage su 24 diverse attività lavorative svolte prevalentemente (alcune esclusivamente) dagli immigrati, per ricordare a tutti noi (leghisti inclusi), al di là di ogni convinzione politica o religiosa, che la loro presenza è diventata una nec...Continua
Eleonora
Ha scritto il 16/12/10

Un ottimo reportage sulla condizione degli immigrati che vivono e lavorano in Italia, scritto,fortunatamente, senza buonismi. Alcuni aspetti magari andavano approfonditi un po' di più, ma è comuqnue un libro utile e ben scritto.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi