Hollywood, Hollywood!

Voto medio di 1589
| 118 contributi totali di cui 94 recensioni , 24 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Giordano Paolucci
Ha scritto il 15/04/18
Nostalgico "Dietro le Quinte" di un Vecchio Bukowski.
Hollywood, Hollywood! non è male, in fondo: sicuramente non trascina con sè quella che è la passione, la forza narrativa dei primi romanzi (e soprattutto racconti) del buon Henry Chinaski, presentandosi più come una lucida analisi di un periodo giova...Continua
Alfredo Animale...
Ha scritto il 05/03/17
Bukowski vecchio
E' il racconto della scrittura di una sceneggiatura di Bukowski sessantacinquenne, e le successive disavventure nel trasformarla in un film. Il romanzo si legge bene, scorre come nei libri di Bukowski ma lui è vecchio e fa un po' tenerezza e compassi...Continua
Daria49
Ha scritto il 25/11/15
In risposta a Kyms
Ci siamo, invece, eccome: Hollywood, Hollywood è un romanzo ironico, amaro, diretto, che esemplifica adeguatamente lo spirito caratteristico della narrativa bukowskiana. Il bello di Bukowsky è proprio il decantare l'ordinarietà, l'essere semplici, se...Continua
Meredith
Ha scritto il 19/10/15
SPOILER ALERT
"E adesso cosa farai?" chiese Sarah. "Riguardo a cosa?" "Voglio dire, adesso il film è veramente finito" "Oh, sì." "Cosa farai?" "Ho sempre i cavalli." "A parte i cavalli." "Al diavolo, scriverò un romanzo che parla della stesura di una sceneggiatura...Continua
Klaudioth
Ha scritto il 25/05/15

Il libro meriterebbe di essere letto anche solo per la vivida nonché ridanciana descrizione di quanto capita a Francois, il pazzo attore col vizio dell'alcol e del gioco, nel suo appartamento nel ghetto di Venice.
Brillante.


Bunky
Ha scritto il Aug 19, 2017, 14:59
"Quale ritiene il film più bello che ha visto?" "Eraserhead."
Pag. 222
Le.ft
Ha scritto il May 10, 2012, 12:08
- il denaro è come il sesso, sembra molto più importante quando non ce l'hai. - Mentre il sole del cazzo saliva non ero avvinto da pensieri radiosi. - Stai diventando ciò che hai sempre odiato? - Continuammo a bere, festeggiando non si sa cosa. -...Continua
LaMelaMarcia
Ha scritto il Oct 22, 2010, 13:36
Altri ottimi bevitori mi avevano preceduto. Eugene O'Neill, Faulkner, Hemingway, Jack London. L'alcol scioglieva i tasti della macchina per scrivere, gli dava un pò di luce e di azzardo.
Pag. 220
LaMelaMarcia
Ha scritto il Oct 22, 2010, 13:34
Sopravvalutare e sottovalutare sono la regola nella nostra società.
Pag. 212
LaMelaMarcia
Ha scritto il Oct 22, 2010, 12:34
"Morta da un pezzo. Sono tutti morti. Tutti quelli con cui bevevo." "E a te che cosa ti tiene in piedi?" "Mi piace scrivere. Mi dà un'emozione." [...] "Bevi sempre?" chiese Rick. "Per lo più quando scrivo e quando sono in compagnia. Non sono a mio ag...Continua
Pag. 166

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi