I dirimpettai

Voto medio di 49
| 11 contributi totali di cui 11 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
I dirimpettai è una feroce satira sul mondo sospeso del nostro presente televisivo. Un mondo in cui la legge del più forte è la sola a essere rispettata, nel quale l’ex sindaco di Roma si arrabatta a chiedere favori e se ti comporti male finisci a la ...Continua
Fradalla
Ha scritto il 16/06/16
L'erba del vicino
L'erba del vicino non è assolutamente piu' verde, in questo caso! I dirimpettai sono infatti una coppia gay, poco empatica, a tratti disumana, ignorante e coattissima. L'anziano è un potente uomo RAI che tutto dispone e anaffettivo. Il giovane, un po...Continua
avatar-pr
Ha scritto il 26/04/16
I dirimpettai
I dirimpettai è una satira feroce sul mondo del potere romano (qui rappresentato da un grosso dirigente RAI, gay padre padrone a cui tutti devono sottostare. Accettare passivamente le sue sfuriate e crudeli battute. Adeguarsi ai suoi desideri e manie...Continua
aerdna
Ha scritto il 26/08/15
Che in questo libro si respiri aria di Walter Siti l'autore lo dichiara esplicitamente, citandolo in un breve disclaimer iniziale. "I dirimpettai" non ha la ricchezza e la complessità di Siti, né come plot né - soprattutto - come lingua, ma, anche se...Continua
Lalli927
Ha scritto il 13/06/15

gradevole e divertente...

Masetto
Ha scritto il 07/06/15
Scelta vincente, quella dell'unico punto di vista di cui nulla sappiamo perché facilmente si confonde con il lettore e il suo sguardo del desiderio e che rende questo simpatico testo molto simile ad una sitcom. Lo stesso desiderio, che tutti i person...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi