I figli della mezzanotte

Voto medio di 1350
| 158 contributi totali di cui 153 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Il libro narra le vicende dei mille bambini nati il 15 agosto 1947, allo scoccare della mezzanotte: il momento, cioè, in cui l'India ha proclamato la propria indipendenza dall'Impero britannico. Tutti costoro posseggono doti straordinarie: forza ercu ...Continua
Fenikso
Ha scritto il 08/02/20
Penso siano due i motivi principali che rendono difficile la lettura di questo libro: la distanza culturale e uno stile molto carico, a tratti disorientante. Non sono riuscita ad entrare nella storia e sebbene abbia apprezzato la qualità della scritt...Continua
Ema
Ha scritto il 10/05/19
Romanzo complesso e ambizioso
Romanzo complesso, ambizioso, nel quale diversi piani (storico, fantastico, personale) si sovrappongono. Romanzo difficile da giudicare. Partiamo dall'aspetto più evidente: bisogna avere pazienza! Le prime cinquanta pagine sono nebulose, per i contin...Continua
(S.P.) Marirò
Ha scritto il 09/01/19
Complessa lettura
Interrotto e ripreso più volte, l'ho finalmente completato! Lettura complessa e ipnotica, strana come il protagonista, tanti personaggi, ma descritti in modo così sapiente che riesci a non dimenticarli e poi l'India e la sua Storia, una storia di pot...Continua
KillDevilHill
Ha scritto il 30/10/18
Un libro con diversi difetti, ma che vince facile con me mettendo insieme una saga famigliare, realismo magico, una saga storica in cui lo sfondo diviene il vero protagonista. Il tutto è fuso da un linguaggio che imita l'oralità e perfettamente divis...Continua
Xsavier
Ha scritto il 03/08/18

INTERMINABILE! !!!
Pesante, lungo, lettura troppo impegnativa!
Troppi i riferimenti alla politica indiana, troppi dettagli comprensibili solo a chi in India abbia vissuto.
Non mi è piaciuto per niente!!


Fe
Ha scritto il Feb 03, 2011, 12:30
Si trovò scaraventato per sempre in quella terra di nessuno, incapace di venerare un Dio nella cui esistenza non poteva del tutto non credere. Un’alterazione permanente: un buco.
S.
Ha scritto il Jun 08, 2010, 21:37
Ma chi sono io? La risposta: sono la somma di tutto ciò che è accaduto prima di me, di tutto ciò che mi si è visto fare, di tutto ciò che mi è stato fatto. Sono ogni persona e ogni cosa il cui essere al mondo è stato toccato dal mio. Sono tutto quell...Continua
Pag. 433
S.
Ha scritto il Apr 23, 2010, 08:53
Per capire una sola vita, dovete inghiottire il mondo. Vi avevo avvertiti.
Pag. 124
Shiru
Ha scritto il Aug 11, 2009, 11:29
Spudorati, per di più; innocentemente scarlatti; nati con questa macchia sanguinante sulla loro anima!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Katia
Ha scritto il Oct 17, 2016, 15:34
http://www.liberolibro.it/i-figli-della-mezzanotte-di-salman-rushdie/

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi