I fratelli Karamazov

(4 volumi)

Voto medio di 5491
| 797 contributi totali di cui 610 recensioni , 183 citazioni , 2 immagini , 2 note , 0 video
I fratelli Karamàzov (Братья Карамазовы) è l'ultimo romanzo scritto da Fëdor Michajlovič Dostoevskij, sovente ritenuto il vertice della sua produzione letteraria.Pubblicato a puntate su "il Messaggero russo" a partire dal gennaio 1879, lo scrittore r
paolo frighetto
Ha scritto il 01/09/19
pistole prezzolate ( p.120 ) la vera storia di come è stato conquistato il west. dietro la facciata dell'eroismo di frontiera si cela un racconto diverso: una storia di ecocidi e genocidi, di appropriazione indebita di terre, di espropriazione di un...Continua
Riccardo
Ha scritto il 17/08/19
SPOILER ALERT
Romanzo filosofico per eccellenza
Dostoevkij raggiunge il suo apice filosofico con "I Fratelli Karamazov", romanzo corale ove i personaggi principali rappresentano sfaccettature dell'anima umana. Dmitrij, Ivan, Alesa, sono la caratterizzazione della passione, della ragione, della fed...Continua
Fiom
Ha scritto il 28/05/19
"I fratelli Karamazov" è sicuramente l’opera più alta di Fedor Dostoevskij e, con ogni probabilità, dell’intera letteratura russa. Ultimo romanzo dello scrittore, rappresenta una profondissima riflessione sulle contraddizioni dell’animo umano. ...Continua
il molto accorto...
Ha scritto il 27/05/19
Di certo non sarò io ad aggiungere elementi indispensabili alla fruizione di questo scritto; intere biblioteche sicuramente avranno sviscerato ogni singola parola e contestualizzato i periodi. Io per primo non saprei da dove iniziare. Dostoevskij non...Continua
PaolaM.
Ha scritto il 12/04/19

Leggere I fratelli Karamazov è stata un'impresa, ma ne è valsa la pena!


selfzeroing
Ha scritto il Dec 13, 2017, 13:20
Non parlo solo per i padri di qui, ma dico a tutti i padri: "Padri, non addolorate i figli vostri!". Compiamo prima noi stessi l'insegnamento di Cristo e soltanto allora ci sarà permesso di chiedere qualcosa anche ai nostri figli. Altrimenti non siam...Continua
Pag. 1030
selfzeroing
Ha scritto il Dec 13, 2017, 13:18
"Il sentimento della caduta e della bassezza è altrettanto necessario a queste nature sfrenate e incontenibili quanto il sentimento di una superiore nobiltà"
Pag. 968
selfzeroing
Ha scritto il Dec 13, 2017, 13:17
« [...] perché siamo nature vaste, karamazoviane - e proprio a questo volevo arrivare - capaci di unire tutte le possibili contraddizioni e di contemplare in un colpo i due abissi, l'abisso sopra di noi, degli ideali più alti, e l'abisso sotto di noi...Continua
Pag. 968
selfzeroing
Ha scritto il Dec 13, 2017, 13:16
« [...] Siamo buoni e bravi, ma soltanto quando tutto ci va bene. Al contrario, siamo persino travolti, proprio travolti, dagli ideali più nobili, ma soltanto a condizione che essi si realizzino da soli, ci cadano sul tavolo dal cielo e, soprattutto,...Continua
Pag. 966
selfzeroing
Ha scritto il Aug 24, 2017, 12:30
«Vedi...sto andando a Èermašnja...», sfuggì a Ivan Fëdorovič; ancora una volta, come il giorno prima, le parole gli uscirono involontariamente e accompagnate da un risolino nervoso. Ricordò a lungo questo fatto. «Vuol dire che la gente ha ragione qua...Continua

Bertonius
Ha scritto il Oct 24, 2018, 18:24

Wordsworth Classics
Renzo Demasi
Ha scritto il Jan 01, 2018, 03:14

mavi
Ha scritto il Mar 31, 2018, 20:53
Naturalmente lo stile è indiscutibile, scrittura eccellente. Ma i personaggi. stavolta non mi hanno conquistato, non ne ho trovato uno simpatico!
Katia
Ha scritto il Jan 09, 2017, 18:28
L'ho lasciato sullo scaffale e al suo posto ho iniziato Lessico famigliare della Ginzburg. Ero arrivata a pagina 284 o giù di lì (ho segnato la data del 31, ma in realtà ho smesso il 15: più tardi ci ho fatto giusto un salto). E' stata una cattiva id...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi