I magnifici Amberson

Voto medio di 45
| 25 contributi totali di cui 8 recensioni , 17 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"I magnifici Amberson" racconta le alterne vicende di tre generazioni di una dinastia americana. Quando fu pubblicato per la prima volta, nel 1918, vinse il premio Pulitzer. Il protagonista del grande romanzo di Booth Tarkington è George Amberson Min ...Continua
neselthia
Ha scritto il 07/08/17

Una storia d'amore tra madre e figlio, la storia di una famiglia e di un figlio che cresce. Avventure e disavventure in una New York che cambia, deve farlo per forza se non vuole soccombere. Traduzione ottima.

Michel Renault
Ha scritto il 16/10/13

Grande saga di una famiglia americana decaduta. Di incredibile attualità, a un secolo di distanza.

Anina e...
Ha scritto il 13/03/11
sette
Mai pubblicato in Italia … finora. Gli editori erano troppo occupati con Wilbur Smith. Saga di una famiglia da slitte e carrozze fino all’avvento dell’automobile. Dall’aristocrazia del dollaro, dai possidenti che vivono di rendita ad un mondo dove la...Continua
Ingalls
Ha scritto il 14/07/09

"... tutto ciò che non pretende di avere stile ne ha già quanto basta"

Gabrilu
Ha scritto il 16/02/09
Forse se l'avessi letto da ragazzina mi sarebbe piaciuto di più. Oggi l'ho trovato un romanzo mediocre, scritto nemmeno tanto bene, personaggi senza un briciolo di approfondimento psicologico, privi di sfumature.Insopportabile la figura di Isabel,...Continua

neselthia
Ha scritto il Aug 07, 2017, 13:43
Niente resta né si mantiene né si conserva, dove c'è sviluppo.
Pag. 360
neselthia
Ha scritto il Aug 07, 2017, 07:23
La vita e i soldi si comportano davvero come il mercurio in una crepa. E quando scompaiono non capiamo dove, o che diavolo ne abbiamo fatto!
Pag. 317
neselthia
Ha scritto il Aug 06, 2017, 07:52
Ma il principale cambiamento era nella cittadinanza stessa. I superstiti della vecchia generazione di patrioti che avevano combattuto nella Guerra Civile, in seguito avevano controllato la politica, erano diventati vulnerabili e venivano tenuti poco...Continua
Pag. 284
neselthia
Ha scritto il Aug 06, 2017, 07:13
Per noi due il gioco degli innamorati era come il gioco dei contrari. Io proponevo tutte le parole, e a te restava tutta la contrarietà: le cose non andavano per niente bene. Era assurdo!
Pag. 276
neselthia
Ha scritto il Aug 05, 2017, 20:41
[…] ci sono tante cose che a ventuno o ventidue anni sembrano serie e permanenti e terribili mentre a quaranta appaiono come niente più che un miasma evanescente. Ma che a quarant'anni non può spiegarlo a chi ne ha venti: ed è un vero peccato! Che ne...Continua
Pag. 261

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi