I misteri di Pittsburgh

di | Editore: CDE
Voto medio di 247
| 15 contributi totali di cui 7 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Quest'estate Art Bechstein finisce il college: davanti a lui c'è la libertà e un mondo di possibilità senza limiti.
Ali
Wrote 9/1/19
Non si può dire che sia un brutto libro nell'insieme... però non so mi aspettavo qualcosa di meglio.. forse mi aspettavo un finale diverso... l'ho trovato un po' deludente ecco.. tipo quando sei in viaggio e mentre vai dal finestrino vedi cose belle...Continua
Ubik
Wrote 4/3/19
I dolori (e i piaceri) del giovane Arthur
Avrei dovuto consultare con maggiore attenzione la bibliografia di Michael Chabon, invece di buttarmi alla cieca sull’onda delle ottime esperienze di lettura con Le fantastiche avventure di Kavalier & Clay, Il sindacato dei poliziotti yiddish, Sognan...Continua
Noodles
Wrote 11/26/18

Chabon era un fuoriclasse anche all'esordio

neselthia
Wrote 8/30/17

Da un autore che ha vinto il Premio Pulitzer ci si aspetta tanto, persino se si tratta del romanzo d'esordio.
Scrittura a tratti brillante, trama sempre statica noiosa che è stata bene ripresa solo nelle ultime due pagine. Peccato.

nicce
Wrote 5/27/17
Romanzo di iniziazione alla vita adulta in cui, come spesso avviene, è il caldo dell'estate a sciogliere vecchi legami e presunte certezze, a fondere orizzonti e identità, a trasformare e far sperimentare nuove forze e forme, nuovi incontri, desideri...Continua

Ali
Wrote Sep 01, 2019, 16:27
Pensai che nel giro di un istante mi sarei ritrovato con il vuoto sotto i piedi, e per la prima volta nella mia vita provai la mancanza delle ali che nessuno di noi ha.
Pag. 175
Ali
Wrote Sep 01, 2019, 16:26
Fumai una sigaretta sotto la pioggia, che è il modo migliore per fumare una sigaretta.
Pag. 170
neselthia
Wrote Aug 30, 2017, 17:49
Quando ripenso a quell'estate confusa, quella stupida, noiosa, piacevole, atroce estate, mi sembra che in quei giorni io mangiassi, sentissi l'odore della pelle di un altro, notassi una sfumatura di giallo, e semplicemente stessi seduto, con piacere...Continua
Pag. 265
neselthia
Wrote Aug 30, 2017, 17:42
In ogni caso non è l'amore, ma l'amicizia quella che davvero ti sfugge.
Pag. 264
neselthia
Wrote Aug 30, 2017, 16:56
«Ognuno diventa quel che deve diventare»
Pag. 226

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add