Il caso dei libri scomparsi

Voto medio di 1569
| 408 contributi totali di cui 403 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Appena arrivato da Londra nella piccola cittadina di Tundrum, Irlanda del Nord, per ricoprire il suo primo posto come bibliotecario, il giovane Israel Armstrong scopre che in effetti il suo posto non c’è, né la biblioteca, né i libri... E questo non ...Continua

Piacevole sorpresa, anche in virtù dei miei gusti in fatto di tipiche commedie anglosassoni. Provvederò a leggere la seconda e terza parte. Questo primo capitolo viene da me promosso.

Annina
Wrote 4/8/20

Snervante!!! Non vedevo l'ora di finirlo, ma semplicemente per passare a un altro libro!

Orribile scrittura e personaggi odiosi.

Fedez
Wrote 3/3/20
Un racconto piacevole e scorrevole, molto lineare e simpatico. Mi aspettavo il mistero della scomparsa dei libri più ingarbugliato e una soluzione maggiormente intricata e sorprendente, ma comunque il ritmo del racconto non se risente e si legge fino...Continua

Avevo grandi aspettative dalla trama, ma ho fatto molta fatica a superare i primi capitoli, dopo è diventato più scorrevole; ma a conti fatti non mi è piaciuto granché.


Lisa
Wrote Dec 28, 2010, 16:19
I più avrebbero detto che una biblioteca circolante non si può considerare il punto più alto della professione di un bibliotecario. L'apice, semmai, potrebbe essere la British Library, o la New York Public Library, o ancora la biblioteca del Congress...Continua
Pag. 21
Maristella
Wrote Mar 13, 2010, 20:41
Israel era cresciuto dentro e intorno alle bibilioteche. Le biblioteche erano il suo luogo d'appartenenza. Le biblioteche per Israel erano da sempre una costante. Nelle biblioteche Israel aveva sempre trovato calma e serenità. Nelle biblioteche gli e...Continua
Pag. 16
Heruanne
Wrote Mar 06, 2009, 19:20
...la vita è là dove si vive...
Pag. 300
Heruanne
Wrote Mar 01, 2009, 20:57
Congeda i tuoi servi: sii capitano di te stesso.
Pag. 262
Heruanne
Wrote Feb 05, 2009, 08:40
Le biblioteche per Israel erano da sempre una costante. Nelle biblioteche Israel aveva sempre trovato calma e serenità. Nelle biblioteche gli era sempre parso di respirare un pò più facilmente. Quando varcava le porte di una biblioteca, gli pareva di...Continua
Pag. 16

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add