Il censimento dei radical chic

Voto medio di 232
| 48 contributi totali di cui 42 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
In un’Italia ribaltata – eppure estremamente familiare –, le complicazioni del pensiero e della parola sono diventate segno di corruzione e malafede, un trucco delle élite per ingannare il popolo, il quale, in mancanza di qualcosa in cui sperare, si ...Continua
Kafman
Ha scritto il 16/06/19

Molto divertente. Dipinge, esagerando, la situazione attuale dove riconosciamo politici e atteggiamenti. Si perde nel finale, peccato.

Bellatrix
Ha scritto il 13/06/19
Da leggere su più livelli...
Sicuramente non un libro che diventerà un classico. La storia è debole,ma vorrebbe essere una specie di metafora della società contemporanea. Alcune citazioni sono molto forti. E' un libricino chesi legge in un pomeriggio,ma ci sono alcuni concetti c...Continua
Hella
Ha scritto il 12/06/19
L'incipit è accattivante, ma credo sia l'unica cosa che mi rimarrà di questo libro. Nonostante sia terribilmente attuale,assolutamente verosimile e quindi spaventoso, non mi è piaciuto. Tronco, frettoloso, con idee poco sviluppate e pensieri lasciati...Continua
Sluci
Ha scritto il 07/06/19
Attuale

Ironico ma non troppo (ahimè) .... idealmente dedicato agli anobiiani, in quanto lettori....

Sensibileallinutile
Ha scritto il 05/06/19

Fahrenheit 451 ai giorni nostri. L'idea è buona, la trama si perde. NI.


Katia Leone
Ha scritto il Jun 08, 2019, 20:54
" Se quello che devi fare nella vita è filtrare informazioni alla ricerca di ciò che confermerà quello in cui già credi, cercare di comprendere come stanno davvero le cose è solo un fastidio. Pensare è sfiancante..."
Katia Leone
Ha scritto il Jun 08, 2019, 20:47
" Abbiamo aspettato tutta la vita la Rivoluzione francese, ma quando è arrivata gli aristocratici eravamo noi." (...) " Ci siamo illusi che gli uomini avessero scelto la ragione contro la religione, la scienza contro la fede, e invece la ragione non...Continua
Katia Leone
Ha scritto il Jun 08, 2019, 20:42
" La parola è un gran dominatore, che con un corpo piccolissimo e invisibile sa compiere cose divine, come calmare la paura, eliminare il dolore, suscitare la gioia e aumentare la pietà."
Katia Leone
Ha scritto il Jun 08, 2019, 20:37
" Ci siamo illusi di essere liberi, invece le nostre emozioni hanno un andamento statistico. Gli uomini si muovono a sciami. " (...) "Lei lo sa perché gli intellettuali sono così importanti ? " (...) "E lo sa perché sono pericolosi? " (...) " Perché...Continua
Morenacioc
Ha scritto il May 30, 2019, 17:21
La parola è un gran dominatore, che con un corpo piccolissimo e invisibile sa compiere cose divine, come calmare la paura, eliminare il dolore, suscitare la gioia e aumentare la pietà.
Pag. 63

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi