Il cinema secondo Hitchcock

di | Editore: Net
Voto medio di 1625
| 169 contributi totali di cui 160 recensioni , 8 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
L'autore dei Quattrocento colpi interroga provocatoriamente quello di Psycho. Il lungo, appassionante dialogo è diventato un libro culto, una lettura indispensabile per chi ama il cinema. Gli argomenti che i due grandi registi toccano, analizzando la ...Continua
Tutto quello che avete sempre voluto sapere sulla suspense
Sebbene non si tratti di un vero e proprio manuale di scrittura, l’intervista-fiume che Francois Truffaut, il critico e regista della Nouvelle Vague, fece al maestro del brivido Alfred Hitchcock, ha tutti gli elementi per esserlo. Hitch è colui che h...Continua
Anna S.
Wrote 6/29/20
Lettura al tempo stesso divertente e appassionata, raffinata e puntuale che non stanca il lettore ma arricchisce l'interpretazione dei film di un maestro indiscusso del cinema - non soltanto giallo - di tutti i tempi. Truffaut è un amabile quanto acu...Continua
VittorioC
Wrote 5/16/20
Le cinéma selon Alfred Hitchcock (1966)
Sono cresciuto con i film di Hitchcock. Vertigo, Rear Window, Psycho, Notorius, North by Northwest, The Birds, Frenzy e Family Plot sono tutti film che conosco a memoria e che guardo ancora oggi non appena me ne viene la voglia. Ho visto tutti i suoi...Continua
Ammetto di aver apprezzato questo libro più come finestra sul mondo del cinema degli albori, su quel delicato passaggio che ha portato prima dal muto al sonoro e poi dal bianco e nero al colori, e come riflessione su cosa sia il cinema in sé che come...Continua
Quando 1+1 fa molto piu' che 2. Un grande regista anglo-americano e un regista francese di culto, ed e' subito cinema. Cinema di quello vero, ragionato, studiato e amato, mai banale e scontato. Aneddoti, storia, tecnica ma soprattuto passione per que...Continua

Mauro
Wrote Mar 05, 2017, 14:24
Tutto è iniziato da una caduta in acqua. Durante l'inverno del 1955, Alfred Hitchcock venne a lavorare a Joinville, allo studio Saint-Maurice, per la post-sincronizzazione di Caccia al ladro, di cui aveva girato gli esterni sulla Costa Azzurra. Il mi...Continua
Nina J Kors
Wrote Mar 21, 2016, 18:59
Girare un film è raccontare una storia che può essere inverosimile ma mai banale.
Carrfinder
Wrote Aug 22, 2013, 13:32
Non bisognerebbe mai paragonare un film a un lavoro teatrale o a un romanzo. Quello che più gli si avvicina è il racconto, che si fonda sulla regola generale di contenere una sola idea che arriva a esprimersi nel momento in cui l’azione raggiunge il...Continua
Pag. 58
Alberto
Wrote Jun 04, 2011, 16:06
Se avessi girato il film a colori, avrei utilizzato un'idea che desidero realizzare da tantissimo tempo: un assasinio, in un campo di tulipani. Due personaggi. L'assasino, tipo Jack lo Squartatore, arriva dietro la ragazza. La sua obmra avanza su di...Continua
Pag. 110
Matthew McPumpkin
Wrote Feb 02, 2011, 12:03
Un film circola nel mondo intero. Esso perde il quindici per cento della sua forza quando è sottotitolato, il dieci per cento soltanto se è ben doppiato, mentre l'immagine rimane intatta anche se è proiettata male.
Pag. 269

librisenzagloria...
Wrote Aug 15, 2020, 10:54
Dal blog pop nerdi di Libri Senza Gloria
Dal blog pop nerdi di Libri Senza Gloria
http://librisenzagloria.com/scriveresenzagloria3-il-cinema-secondo-hitchcock-di-francois-truffaut/

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add