Il club degli incorreggibili ottimisti

Voto medio di 952
| 193 contributi totali di cui 172 recensioni , 21 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Michel ha undici anni e per evitare i litigi in famiglia va spesso a giocare a calcio balilla al “Balto”, un bistrot del suo quartiere. Al “Balto” fa conoscenza di un gruppo di frequentatori davvero speciali: si chiamano Tibor, Imre, Leonid, Igor, Pa ...Continua
GiulyA
Ha scritto il 21/02/20
Un libro che apre il cuore e la mente
Un romanzo talmente coinvolgente e affascinante che avrei voluto non finisse. Avrei voluto continuare a seguire le storie di Igor, Leonid, Pavel, saperne di più di Sasa, delle mogli e dei figli che i protagonisti hanno lasciato dietro di sé, scoprire...Continua
♥Cricri♥
Ha scritto il 04/05/19

Letto nel 2012 e riletto nel 2019 con un gruppo di lettura. confermo 5 stelle e consiglio caldamente. è lungo ma si legge bene

Angebet
Ha scritto il 30/01/19
Ingredienti: un adolescente amante della lettura, del cinema e della musica nella Parigi anni ’60, un originale ritrovo scacchistico di profughi di paesi comunisti, una galleria di emarginati dal passato intenso e dal presente difficile, tante “anime...Continua
Pierfranco Ravotto
Ha scritto il 22/01/19
Non so se l’avrei mai comprato, non ne avevo letto né sentito parlare. Per fortuna me lo hanno regalato. Fra i libri natalizi è però quello che mi ha subito attirato così da farsi leggere per primo, nonostante le preoccupanti 700 pagine. Preoccupanti...Continua
R Sensidoni
Ha scritto il 03/01/19
Uno dei romanzi più belli di sempre.

Guenassia riesce a rendere interessante e carica di aspettative ogni singola pagina. I personaggi non sono mai banali, e alcune loro esternazioni, valgono da sole la lettura.


GiulyA
Ha scritto il Feb 21, 2020, 23:07
Si teme sempre di perdere la memoria. Ma è questa la fonte dei nostri mali. Si vive bene soltanto nell'oblio. La memoria è la peggior nemica della felicità. Le persone felici dimenticano.
GiulyA
Ha scritto il Feb 21, 2020, 23:06
Nella lettura c'è qualcosa di irrazionale. Prima ancora d'aver letto, s'indovina subito se un libro ci piacerà o no. Si fiuta, si annusa il volume, ci si domanda se vale la pena di passare del tempo in sua compagnia. E' l'alchimia invisibile dei seg...Continua
GiulyA
Ha scritto il Feb 21, 2020, 23:04
La mattina del 13 agosto 1961, il cielo crollò sulle loro teste e si svegliarono con un amaro in bocca che li avrebbe prostrati per molti anni. Durante la notte, le autorità della Repubblica democratica tedesca avevano chiuso 69 degli 88 punti di pas...Continua
GiulyA
Ha scritto il Feb 21, 2020, 22:41
I figli non conoscono la vita dei loro genitori. Quando sono giovani, non ci pensano perché il mondo è cominciato con loro. I loro genitori non hanno storia e hanno la brutta abitudine di parlare ai figli soltanto del futuro, mai del passato. E' un g...Continua
GiulyA
Ha scritto il Feb 21, 2020, 22:40
"Ho vissuto molte vite che ho dimenticato". "Non si decide di dimenticare con uno schiocco di dita". "Sì. O dimentichi o muori".

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi