Il demone del moto

Racconti fantaferroviari

Voto medio di 15
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
I cultori del noir e del fantastico troveranno nei 10 racconti in gran parte inediti del polacco Stefan Grabiński (1889-1936) di che appassionarsi: treni e stazioni popolati di demoni, esseri soprannaturali, creature mitologiche, umili servitori che ...Continua
adso
Wrote 7/22/18
TRENI DA PAURA
Stefan Grabinski, chi è costui? Fino a pochi anni fa è stato, almeno per il sottoscritto, un illustre sconosciuto. Grazie, però, alla rivista di una di quelle che considero tra le migliori case editrici nel panorama nostrano, ossia la Hypnos, ho pot...Continua
Là fuori nel mondo mulinavano in continuazione cambiamenti, impazzava l’eterno moto padre di vita e di morte, germogliavano nazioni giovani [...] culture e società si sviluppavano [...] e lui resisteva in eterno e viveva indifferente a tutto, ai margini.
“Il demone del moto” è una raccolta di novelle insolite e grottesche, capace di guadagnarsi un proprio spazio all’interno del panorama fantastico del novecento. L’originalità dell’ambientazione e il retrogusto filosofico e psicologico contribuiscono...Continua

- TIPS -
No element found
Add the first quote!

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add